Il Carroccio sbarca in Abruzzo e presenta le sue liste "vicine alla Gente"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1632

ELEZIONI COMUNE E PROVINCIA. PESCARA. La Lega Nord Abruzzo ha presentato le proprie liste in occasione delle prossime elezioni comunali, provinciali ed europee.

La Lega Nord Abruzzo si presenterà nelle province di Teramo, Chieti e Pescara.
Tra gli uomini di punta che il Carroccio schiererà in Abruzzo ci saranno Massimo Pichiecchio, quale candidato per le Elezioni europee, il generale Liborio Faricciotti, candidato sindaco di Corvara, Andrea Ricci, candidato sindaco di Abbateggio, e Giulio Geminiani, candidato sindaco di Campli.
Ampia la scelta di artigiani, liberi professionisti, commercianti, imprenditori agricoli ed industriali, giovani e casalinghe nella lista dei candidati.
Liste “vicine alla Gente” per risolvere i problemi dei cittadini, della vivibilità e della sicurezza delle nostre Città, della rinascita economica e spirituale perché l'Abruzzo torni ad essere “quel giardino montuoso in mezzo al mare, di onesti, puri, fieri e laboriosi cultori del bello” così caro al suo D'Annunzio.
«Noi – ha esordito Massimo Pichiecchio – siamo dalla parte di Abele in un mondo che oggi sembra voler difendere Caino. E' fondamentale difendere l'identità e le tradizioni, che sono le nostre vere ricchezze per un futuro migliore. Bisogna altresì difendere le piccole imprese (commerciali, artigianali e agricole), oggi totalmente sfavorite nella competizione sia per le difficoltà di accesso al credito bancario, sia per l'enorme quantità di tasse e di pratiche burocratiche».
La Lega Nord Abruzzo punta su giovani, liberi professionisti, artigiani ed imprenditori per «rinnovare il vecchio modo di fare politica».
Al primo posto del vasto programma presentato dalla Lega Nord Abruzzo ci sono la difesa del territorio, la sicurezza dei cittadini, il rilancio delle Tradizioni, dell'Economia reale, potenziando l'Industria, l'Agricoltura, la Pesca, il Commercio e il Turismo. Massima allerta e vigilanza, inoltre, sul dopo Terremoto e sulla ricostruzione.
«La Lega Nord Abruzzo», ha spiegato l'onorevole Marco Rondini, «ha trovato un'ottima accoglienza anche al centro e al sud, perché, pur essendo un movimento a forte connotazione territoriale, affronta temi che interessano tutti, come la sicurezza e l'immigrazione clandestina. Noi non siamo né contro i meridionali né contro gli extracomunitari: quando qualcuno manifesta la volontà di integrarsi con noi, lo accogliamo sempre a braccia aperte, perché questa persona dimostra di essersi riconosciuta nel nostro modello di società. Ecco perché a Milano abbiamo candidato anche persone provenienti dal nord Africa o dal sud America. Alle comunali di Pescara abbiamo candidato anche la signora Carmen Cruz, extracomunitaria, e siamo orgogliosi di questo».

Per il candidato sindaco al Comune di Pescara nelle fila del centrodestra, Luigi Albore Mascia, «le idee della Lega sono importanti e determinanti. I loro principi sono condivisibili: non sono né xenofobi né razzisti, ma attenti all'ordine e alla sicurezza».
Il candidato della Provincia di Pescara, Guerino Testa, si è augurato «vivamente» che Massimo Pichiecchio «riesca a raggiungere il parlamento europeo, perché oggi più che mai l'Europa è fondamentale per la nostra regione. La Provincia di Pescara – ha aggiunto Testa rivolgendosi a Rondini – è una realtà molto bella, dotata di 46 splendidi Comuni, e noi vogliamo rivalutarla dopo 20 anni di cattivo governo da parte del centrosinistra».

18/05/2009 9.31
[url=http://www.primadanoi.it/upload/virtualmedia/modules/bdnews/article.php?storyid=20627]COMUNE DIPESCARA: TUTTI I CANDIDATI[/url]
[url=http://www.primadanoi.it/upload/virtualmedia/modules/bdnews/article.php?storyid=20621]PROVINCIA DIO PESCARA: TUTTI I CANDIDATI[/url]