A Silvi Gaetano Vallescura (Pdl) ricandidato sindaco

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2426

SILVI. Il Popolo della Libertà annuncia la candidatura di Gaetano Vallescura a sindaco di Silvi per le prossime amministrative del 6 e 7 giugno.


Alla conferenza stampa di presentazione c'erano anche Fabrizio Di Stefano e Paolo Tancredi. I due hanno confermato la posizione del nuovo partito di centrodestra dopo alcuni malumori esternati da alcuni componenti della maggioranza uscente nei giorni scorsi.
«Questa amministrazione ha lavorato bene – ha esordito il senatore Paolo Tancredi - dando soluzioni e risposte concrete ai propri cittadini. Per questo e per molto atro non possiamo rinnegare il quinquennio del sindaco Vallescura, che anzi dobbiamo sostenere con maggior vigore per permettergli di completare e portare a termine il lavoro iniziato. Silvi ha bisogno di un'amministrazione forte e sicura – ha concluso Tancredi - e sono fermamente convinto che Gaetano Vallescura possa assicurare queste garanzie».
«Oggi più che mai credo che nella politica ci sia bisogno di coerenza – ha detto invece il senatore Fabrizio Di Stefano - Tutte le espressioni all'interno dei partiti sono importanti e faremo tutto il possibile per riunire tutte le forze del centrodestra. Qualora non vi si riuscisse, ce ne ricorderemo a tempo debito nelle sedi opportune. Non possiamo permettere che il nuovo progetto, il Popolo delle Libertà, nato a Roma prosegua con regole vecchie. I cinque anni di amministrazione Vallescura sono stati più che positivi - ha concluso il senatore Di Stefano - soprattutto per quanto concerne le soluzioni adottate per far fronte al delicato problema della prostituzione, un grave problema sociale».
Soddisfatto il candidato sindaco uscente Gaetano Vallescura che non ha nascosto una certa commozione: «Anche se ero al corrente delle scelte del partito, l'ufficializzazione della mia ricandidatura ha provocato in me una forte emozione».
«In questi anni ho dato molto a Silvi e all'amministrazione da me guidata. Devo però dire che in più di un'occasione ho sentito la mancanza e, quindi, il supporto, dei partiti, che a Silvi non sono mai esistiti. Spero che con la nascita del Popolo delle Libertà qualcosa cambi».

01/04/2009 11.23