Giunta Cialente, entrano Fanfani e D’Innocenzo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5220

L’AQUILA. Il sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente, ha firmato stamani i provvedimenti con cui ha nominato due nuovi componenti della Giunta comunale e ridistribuito le deleghe.
I due nuovi assessori sono Marco Fanfani e Luca D'Innocenzo. Dopo le polemiche dei giorni scorsi il primo cittadino ha dunque varato le sue “correzioni” all'esecutivo della città, anche per accontentare equilibri interni alla coalizione di centrosinistra.
Questo il nuovo assetto dell'esecutivo del capoluogo.
Roberto Riga, vice sindaco, assessore alle Politiche urbanistiche ed edilizie, Protezione civile, Sicurezza del territorio, Attività estrattive.
Alfredo Moroni, assessore alle Politiche e servizi per la tutela dell'ambiente, Igiene urbana del territorio comunale, Progettazione e manutenzione del verde pubblico, Agricoltura, Usi civici, Servizi cimiteriali, Randagismo e diritti degli animali, Città del risparmio energetico.
Anna Maria Ximenes, assessore alle Politiche culturali, Turismo, Politiche per le risorse umane, Pari opportunità.
Pierluigi Pezzopane, assessore all'Anagrafe, Contenzioso e contratti, Polizia municipale, Gestione della mobilità urbana.
Luca D'Innocenzo, assessore alle Politiche educative e scolastiche, Asili nido, Politiche per la famiglia e la persona, Welfare degli studenti, Città dei diritti dei bambini e degli anziani, Politiche dei tempi e degli orari della città, Politiche abitative, Diritti di cittadinanza, Politiche per l'immigrazione.
Antonio Lattanzi, assessore allo Sport, Promozione e attività motorie, Rapporti con le associazioni sportive, Sviluppo delle politiche per il commercio e l'artigianato, Mercati rionali, Decentramento amministrativo, Città della pace, Gemellaggi, Partecipazione.
Ermanno Lisi, assessore ai Lavori pubblici ed edilizia scolastica, Centro storico e centri storici delle frazioni, Riqualificazione delle periferie, Impianti sportivi.
Silvana Giangiuliani, assessore al Bilancio e politiche tributarie, Gestione e valorizzazione del patrimonio immobiliare, Funzioni di coordinamento e controllo strategico delle aziende municipalizzate.
Marco Fanfani, assessore alle Politiche comunitarie, Attività produttive, Progetti strategici di sviluppo locale, Politiche del lavoro, Servizi e sportello unico per le attività produttive, Grandi eventi, Ente fiera, Informatizzazione e innovazione tecnologica, Politiche per la semplificazione amministrativa e della comunicazione.

Della nuova giunta non fanno più parte Roberta Celi (che aveva le deleghe alle Politiche educative e scolastiche, Asili nido, Politiche per la famiglia e la persona, Welfare degli studenti, Città dei diritti dei bambini e degli anziani, Politiche dei tempi e orari nella città, Sport e promozione delle attività motorie) e Luigia Tarquini (che aveva le deleghe allo Sviluppo delle politiche per il commercio e l'artigianato, Manifestazioni fieristiche e Pari opportunità).
Cialente ha parlato di «un utile avvicendamento all'interno dell'esecutivo» ed ha ringraziato i due assessori uscenti «per il proficuo lavoro svolto in questi 21 mesi di mandato, denotando – ha proseguito il primo cittadino – lealtà e correttezza, soprattutto nei momenti più difficili. Si sono dimostrate entrambe una risorsa importante per la città».

19/03/2009 14.16