Idv:«Fondi a pioggia a 17 enti: la solita sveltina elettorale»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2036


ABRUZZO. «Indignazione e vergogna», sono questi i sentimenti che dice di provare il capogruppo Idv al consiglio regionale Paolo Palomba, leggendo la delibera dell'Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale con la quale sono stati assegnati fondi a pioggia a diciassette Enti e associazioni.
«Una scelta deplorevole, visto che si tratta chiaramente di un facile espediente per finanziare associazioni e comuni amici con i soldi dei contribuenti, in vista delle prossime elezioni regionali».
Si tratterebbe dell'erogazione «indiscriminata di 139 mila e 800 euro a svariati Enti e associazioni».
«L'Italia dei Valori – ha continuato il Capogruppo Palomba - ha sempre ribadito con forza la propria contrarietà a queste scelte clientelari, in base alle quali si utilizzano le Istituzioni per meri fini elettorali. Basti ricordare che, nel corso dell'ultima seduta del Consiglio regionale, il Gruppo IdV ha preso le distanze dalla volontà di inserire nella manovra di bilancio numerosi emendamenti, i quali avrebbero disperso diversi milioni di euro in regalie varie per la campagna elettorale ormai in corso. Si tratta di una forma mentis che non appartiene al partito dell'Italia dei Valori, il quale, soprattutto in un momento così delicato per l'Abruzzo, ha posto sempre in primo piano gli interessi reali dei cittadini».

25/10/2008 14.39