Varata la nuova giunta comunale di Roseto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2187

ROSETO. «Grazie agli ex assessori Enio Pavone e Camillo Di Pasquale per il lavoro svolto».
Così ha esordito il sindaco Franco Di Bonaventura che oggi alle 12,00 nel corso di una conferenza stampa ha presentato ufficialmente le novità riguardanti la Giunta Comunale con due nuovi ingressi e la ridistribuzione di alcune deleghe.
Entrano in giunta Antonio Porrini e Achille Frezza a cui subentrano in Consiglio Comunale Renato Santarelli e Domenico Cappucci, del PD il primo e dell'Italia dei Valori il secondo.
«La coalizione del 2006 non ha trovato le ragioni per proseguire nell'impegno elettorale preso con la Città – ha sottolineato il sindaco – ma con il Partito Democratico è stata trovata unità di intenti per portare a termine il programma di fine legislatura che ci vedrà impegnati su temi fondamentali per il futuro di Roseto. Stiamo parlando dell'adozione del Piano regolatore, della definitiva approvazione del Piano spiaggia, dell'approvazione del Piano di Assetto naturalistico della Riserva del Borsacchio e della definizione di una serie di programmi per la mobilità sostenibile con la realizzazione di importanti aree di sosta e la pista ciclabile che collegherà Roseto alle altre città della costa teramana».
E di «scelta politica di responsabilità» ha parlato anche il Segretario cittadino del PD l'On. Tommaso Ginoble.
«Daremo risposte alle necessità del territorio e affronteremo i problemi della comunità», ha detto Ginoble,«e per questo chiedo ai componenti del nuovo esecutivo ulteriore impegno e spirito di responsabilità e mi auguro che si possa aprire una nuova stagione di confronto politico con le forze di opposizione».
Il Consiglio Comunale convocato giovedì 25 settembre alle ore 16.00 dovrà votare il nuovo presidente.
La scelta sembra orientata verso il consigliere anziano Domenico Rega.

LA NUOVA GIUNTA


Antonio Porrini – Turismo, Lavoro e Innovazione
Achille Frezza – Politiche Ambientali, Igiene e Sanità, Servizi Ecologici, Tecnologici (Cimiteri, Depuratori, Discarica, Nettezza Urbana, Fognature, Autoparco.
Teresa Ginoble - Vice Sindaco mantiene Politiche Sociali, Politiche della Famiglia e della Casa, Pubblica Istruzione e acquisisce le deleghe a Bilancio, Finanze, Programmazione economica, Patrimonio.
Sabatino Di Girolamo - mantiene Politiche del personale e Cultura e acquisisce le Politiche Giovanili e la Promozione delle tematiche Europee.
Flaviano De Vincentiis - ai Lavori Pubblici aggiunge Mobilità e Parcheggi
Ferdinando Perletta – lascia Turismo e Ambiente e acquisisce Sport, Commercio, Polizia Amministrativa, Demanio.
Enzo Frattari – mantiene le precedenti deleghe Urbanistica ed Edilizia Privata

23/09/2008 14.46