Quartiere Castellamare: «priorità sicurezza Zanni»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1013

PESCARA. Si svolgeranno rispettivamente il 30 settembre e il 14 ottobre prossimi le due Assemblee pubbliche promosse dal Consiglio della Circoscrizione Castellamare con i cittadini per affrontare le problematiche di via Gioberti e il ‘caso’ sicurezza del rione Zanni.


Lo ha stabilito il Consiglio di quartiere che nell'ultima seduta ha approvato, all'unanimità, le due proposte del presidente Stefano Cardelli.
«Il 30 settembre – ha ricordato il presidente Cardelli – esamineremo con i cittadini l'Accordo di programma proposto in via Gioberti e alla seduta prenderanno parte anche il sindaco D'Alfonso, che ha già assicurato la propria presenza, i tecnici e i consiglieri comunali di maggioranza e opposizione. L'Assemblea si svolgerà presso l'Auditorium Castellamare a partire dalle 18.30. Prevediamo una forte presenza di cittadini interessati al ‘caso' e soprattutto l'iniziativa inaugurerà la lunga serie di assemblee aperte e di Consigli itineranti che avevo preannunciato già all'indomani del mio insediamento».
Si terrà invece direttamente nel quartiere Zanni, presso la Sala riunioni della parrocchia del Gesù Bambino, l'Assemblea cittadina organizzata per discutere delle problematiche della zona, tra richieste di riqualificazione urbane ed emergenza sicurezza. L'incontro verrà convocato per il 14 ottobre prossimo, dopo aver sentito la disponibilità del parroco, anche in quel caso sollecitando la presenza di tutte le autorità cittadine.
Il Consiglio di Circoscrizione ha poi approvato le attività sociali previste per l'anno 2008, le attività sportive e quelle culturali, presentate dai rispettivi Coordinatori.
«Tra le attività culturali – ha detto il presidente Cardelli – abbiamo previsto anche tre gite: la prima si svolgerà il prossimo 21 settembre a Mirabilandia e per poter partecipare ricordo ai cittadini che già lunedì prossimo, 15 settembre, si apriranno le iscrizioni. Per dare la propria adesione sarà sufficiente recarsi la mattina, dalle 8.30 alle 13, presso gli Uffici della circoscrizione fino al 18 settembre. Venerdì 19 verranno affissi in bacheca i nominativi dei partecipanti con relativa assegnazione dei posti a bordo degli autobus in modo da organizzare al meglio il viaggio senza disagi o imprevisti dell'ultimo minuto».
In merito alle attività che verranno svolte nel quartiere, il Consiglio ha anche approvato una bozza di ‘scheda di valutazione' che verrà somministrata ai partecipanti alle iniziative e che permetterà al Consiglio di valutare l'apprezzamento dei cittadini e anche i punti di forza delle manifestazioni offerte e promosse, oltre che di verificare eventuali correttivi.
Via libera del Consiglio di Circoscrizione, infine, anche alla predisposizione di un monitoraggio relativo agli interventi di piccola manutenzione che potranno essere effettuati dal quartiere stesso, che a tal fine ha a disposizione circa 25 mila euro.

13/09/2008 12.16