Elezioni:arrivano Berlusconi, Occhetto e Grillo ma i patti "segreti" si sprecano

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2825

Elezioni:arrivano Berlusconi, Occhetto e Grillo ma i patti "segreti" si sprecano
 PESCARA. Tempo di elezioni occhio alle bufale. Occhio anche a quelle notizie che più che informare potrebbero "somministrare un test". Sì, tanto per studiare le reazioni della gente e captarne qualche utile dritta su cosa dire e quale argomento affrontare nei comizi. TACCUINO ELETTORALE: ECCO DOVE INCONTRARE I CANDIDATI VACCINAZIONI GRATUITE: PIETRANGELI: «ANCORA UN'OCCASIONE MANCATA»
Intanto dopo l'arrivo di Veltroni proprio all'alba della campagna elettorale (e sembra già un secolo fa) domani giornata abruzzese per Silvio Berlusconi leader del Pdl.
Di sicuro alle 17 sarà in piazza Salotto dove i cittadini lo aspetteranno. Berlusconi lancerà la sua coalizione in corsa sia per Camera e Senato, sia per le amministrative e per dare quell'ultima spinta al candidato Albore Mascia.
Non è chiaro se Berlusconi sarà anche a Chieti. Annunciato in un primo momento, il partito oggi chiarisce che l'appuntamento ufficiale è solo quello pescarese.
Sempre mercoledi sarà a Pescara l'on. Achille Occhetto, esponente nazionale di Sinistra Democratica, per sostenere la campagna elettorale de La Sinistra l'Arcobaleno.
Il comizio si terrà presso la sala del Consiglio comunale di Pescara alle ore 19.00, vedrà la partecipazione del candidato sindaco a Pescara, Silvestro Profico con l'introduzione del coordinatore regionale di Sinistra Democratica, Gianni Melilla e l'intervento del coordinatore provinciale e testa di lista alle elezioni comunali di Pescara, Oscar Buonamano.
Giovedì, invece, alle 21 il comizio elettorale di Beppe Grillo al Palaelettra per lanciare la lista civica Pescara in Comune capeggiata da Stefano Murgo.

Intanto là fuori infuria la battaglia… Candidati sempre più impegnati in passeggiate, incontri, strette di mano, immancabili comizi e festival delle promesse.
A tenere banco per la corsa a sindaco sono alcune notizie che destano molto interesse e in certi casi scalpore.
Dopo il passaggio alla associazione dei costruttori di Pescara il sindaco D'Alfonso è rimasto al centro di presunti accordi e disaccordi.
Meglio vincere al primo turno per scrollarsi di dosso quel peso di Acerbo e lanciarsi verso nuovi orizzonti edilizi.
Ed è chiaro che le elezioni si muovono su un terreno minato di interessi e fiumi di denaro che sono poi il vero fulcro di tutto.
Oggi poi è scoppiato il caso del presunto "patto segreto" tra D'Alfonso e Acerbo, un patto che nessuno conoscerebbe con precisione. E' il Messaggero a spiegare i dettagli di come secondo il "verbale" di poche righe ci si intenda per governare insieme. Con Acerbo & co.
Ma a smentire non è Rifondazione ma l'Italia dei Valori che si chiede se sia «azione di disturbo, provocazione o "bufala" di primavera».
«"Patto segreto"? Ma è un termine da primissima Repubblica», dichiara Bruno Celupica, segretario provinciale, «e l'Italia Dei Valori dovrebbe far parte di una coalizione dove sono stati sottoscritti patti segreti? Non credo che si possa fare ancora della fantapolitica e se così fosse, l'Italia Dei Valori sicuramente non sarà tra i partecipanti a nessuno di questi accordi».
Così Celupica che apprende del "segreto" dal giornale ricorda come il suo partito abbia sottoscritto un accordo alla luce del sole che preveda alcuni punti fondamentali imprescindibili: aree di risulta, delocalizzazione del cementificio, risanamento del settore dell'edilizia privata, adeguamento della normativa urbanistica, eliminazione delle fonti di inquinamento, piano traffico, politica della casa, occupazione.
E in attesa che si chiarisca (bufala o verità) di patti segreti si parla ancora e ancora una volta. Anche questa volta riguardano il primo cittadino ricandidato. D'Alfonso potrebbe voler stringere un preaccordo anche con il rivale di sempre Carlo Masci.
Che D'Alfonso sia capace di tutto è cosa nota e non vi sono ostacoli insormontabili. L'ultimo esempio è stato quello di aver convinto persino l'ex sindaco forzista Carlo Pace provocando non poca sorpresa. Che ora ci abbia provato anche con Masci che in qualche occasione ha spiegato ai suoi di essere «il vero ago della bilancia». Un ago che potrebbe indicare destra o sinistra, maggioranza o opposizione.
Ma nulla è certo fino al giorno dopo la vittoria di un solo candidato. Poi saranno i fatti a raccontare la verità.

08/04/2008 14.48

[pagebreak]

TACCUINO ELETTORALE: ECCO DOVE INCONTRARE I CANDIDATI


SILVESTRO PROFICO(SINISTRA ARCOBALENO), CANDIDATO SINDACO PESCARA


Ore 9.00: con i cittadini al Mercato di via Rio Sparto

Ore 11.00: con i cittadini e gli amici di Colle Madonna

Ore 13.00: con i cittadini Ospedale (ingresso visitatori)

Ore 15.30: incontro con gli Operatori culturali al Museo delle Genti d'Abruzzo

Ore 17.00: incontro con le Associazioni culturali e il candidato presidente della circoscrizione Castellamare Mimmo Valente, presso sala Figlia di Iorio della Provincia di Pescara

Ore 18-00: con i Commercianti ambulanti (insieme al candidato consigliere Davide Pace)

Ore 19.00: presso il comitato elettorale di piazza Unione per il secondo Think Talk della Sinistra Arcobaleno sul Programma per la Città: discussione con i cittadini su Economia urbana e lavoro




ALBORE MASCIA (PDL), CANDIDATO SINDACO PESCARA


In mattinata: il candidato sindaco Luigi Albore Mascia effettuerà un giro tra le vie commerciali di Pescara centro e Porta Nuova per salutare cittadini e operatori commerciali;

Ore 13:00 incontro con l'associazione Farmacisti;

Ore 16:00 incontro con i commercianti ambulanti dell'Associazione Agorà presso il Grand Hotel Adriatico, a Montesilvano;

Ore 17:00 incontro con i cittadini organizzato dalla candidata al Consiglio comunale per il Pdl Gemma Andreini presso il ristorante Sea River;

Ore 18:00 con l'onorevole Gianfranco Rotondi, della Democrazia Cristiana per le Autonomie, presso il Museo Vittoria Colonna;

Ore 18.30: convegno 'Pescara verso l'area metropolitana?' organizzato presso la Sala dei Marmi della Provincia di Pescara dal Centro Studi Urbanistica e Territorio, con l'ex assessore all'edilizia e ai programmi complessi Lucio Candeloro e il candidato al consiglio comunale per il Pdl Armando Foschi;

Ore 19:00 incontro con i cittadini di via Ferrari;

Ore 20.30: cena organizzata dagli elettori presso il ristorante Regina Elena;

Ore 23: incontro con i cittadini organizzato presso il ristorante Fattoria Fernando dal candidato al Consiglio comunale per il Pdl Massimo Filippello.


LUCIANO D'ALFONSO (PD) CANDIDATO SINDACO PESCARA


9:00, via Venna, incontro con i residenti.

9:30, via Cavour incontro dipendenti della DF Alluminio srl.

10:00, mercato via Carlo Alberto Dalla Chiesa, incontro con i cittadini.

11:00, Lungomare Cristoforo Colombo n°120. Al Teatro D'Annunzio si provvederà a scoprire la targa commemorativa di Vincenzo Mariani, ex sindaco di Pescara.

11:35, mercato San Donato Palazzo di Città, incontro con i residenti

15:00, via Raiale n°120, incontro con i cittadini.

16:00, via Sacco 157, incontro con l'associazione Parco della Speranza, presso la sede dell'associazione.

17:00, via Aldo Moro 15/5, incontro con i residenti. Appuntamento di fronte Campo San Marco

17:30, Grand Hotel Adriatico (Viale Kennedy), ore 17:30. Incontro con gli associati Agorà.

17:45, Piazza Italia. Presso la Provincia di Pescara, nella Sala La Figlia di Jorio si terrà l'incontro organizzato da Domenico (Mimmo) Valente, candidato Presidente nella Circoscrizione Castellammare per le liste Partito Democratico, Pescara Città Ponte, Sinistra l'Arcobaleno, Italia Dei Valori e Partito Socialista.

18:00, Hotel Esplanade (p.zza I° Maggio). Iniziativa elettorale organizzata da Enzo Dogali (Vincenzo), candidato consigliere nella lista del Partito Democratico del Comune di Pescara.

19:00 Consiglio circoscrizione 5, piazza Duca. D'Alfonso interverrà all'incontro dibattito del candidato consigliere alla lista Pd del Comune di Pescara Aurelio Giammorretti.

20-24 Incontri elettorali, dalle ore 20 alle 24. Il candidato sindaco D'Alfonso parteciperà ad una serie di iniziative, tra le quali la festa organizzata da alcune cooperative sociali pescaresi e quella alla discoteca Megà, ore 21:15, per la chiusura della campagna elettorale di Donato di Matteo, candidato consigliere nella lista Pd del Comune di Pescara.



RODOLFO DE LAURENTIIS (UDC), CANDIDATO ALLA CAMERA


Ore 10.00 sarà in onda su Radio Montevelino per una intervista.

Ore 18.00 presso l'Hotel dei Marsi, parteciperà al Convegno "Cultura e società dell'informazione: pensare una società della conoscenza".

Ore 20.00 incontro con i Commercianti.

Ore 21.00 a Luco Dei Marsi incontra amici e simpatizzanti.




ANDREA PASTORE (PDL), CANDIDATO AL SENATO E CONSIGLIO COMUNALE PESCARA


Ore 13.00, incontro con i propri elettori presso il ristorante "La conchiglia azzurra" a Montesilvano.

Ore 18.00 sarà a Lanciano presso il teatro "Fenaroli" insieme all'On. Sandro Bondi.

Ore 19.30 parteciperà ad un incontro pubblico insieme all'On. Sandro Bondi a Francavilla al Mare presso il ristorante "L'isola che non c'è".

Ore 21.00 incontrerà i cittadini di Nocciano presso il Castello.



FABRIZIO DI STEFANO (PDL) CANDIDATO AL SENATO



Ore 13.00 a San Giovanni Teatino (Ch) per un incontro con la categoria dei farmacisti presso la Cooperativa SAFAR.

Ore 16.00 a Chieti per un incontro con la cittadinanza presso l'Auditorium Cianfarani insieme con il candidato alla Camera del PdL, Maurizio Scelli, e il consigliere comunale Emilia Di Matteo;

Ore 17.00 a Pescara per un incontro con le donne presso il Sea River di Pescara insieme alla candidata al consiglio comunale Gemma Andreini;

Ore 19.30 a Casalbordino (Ch) per un comizio in Piazza Garibaldi;

Ore 21.00 a Scerni (Ch) per un comizio in Piazza De Riseis.


GIOVANNI LOLLI (PD) CANDIDATO AL SENATO

17,00 Incontro c/o Rotary, sede dell'Aquila

18,00 Canadian, incontro con i professionisti

19,00 Sulmona con Leonardo Domenici (sindaco di Firenze)

21,00 Luco dei Marsi, P.zza Umberto I


LANFRANCO TENAGLIA (PD) CANDIDATO ALLA CAMERA:


16,00 incontro a Lanciano con l'Ordine degli avvocati

18,30 incontro con i cittadini nel centro storico di Bucchianico


VITTORIA D'INCECCO (PD) CAMERA E CONSIGLIO COMUNALE PESCARA


10,00 Sede del Comitato elettorale, in via Fabrizi 135

17,00 incontro con le associazioni sul tema " le proposte per le politiche sociali nel quartiere Castellammare", organizzato dal candidato Presidente Mimmo Valente;

19,00 incontro con i medici ospedalieri della Asl di Pescara, con la partecipazione del manager Balestrino;

21,00 incontro con le associazioni di cittadini che frequentano l'ex mercato dei Gesuiti;


GIOVANNI LEGNINI (PD) CANDIDATO AL SENATO


15,00 Villa Santa Maria iniziativa pubblica

16,00 Bomba

17,30 Palena

19,00 Atessa, incontro sull'agricoltura

20,30 Archi iniziativa pubblica

21,30 incontro imprenditori Atessa

22,30 festa elettorale di Donato Di Matteo al Megà di Pescara


PINA FASCIANI (PD) CANDIDATO AL SENATO



18,00 Lanciano, presentazione delle iniziative svolte a favore delle donne con Maria Rosaria La Morgia

19,00 iniziativa elettorale a Scafa


MAURIZIO SCELLI (PDL) CANDIDATO ALLA CAMERA

16:00 a Chieti, presso l'auditorium Cianfarani, per un incontro con la cittadinanza e le associazioni territoriali impegnate nel mondo del sociale.

18:30 a L'Aquila, presso il cinema Massimo, parteciperà ad un incontro elettorale con la società civile ed il mondo del volontariato, al quale sarà presente il candidato del Pdl alla Camera dei Deputati Luca Ricciuti.

21:00 a Pratola Peligna, presso il teatro comunale D'Andrea, per incontrare cittadini, amici e simpatizzanti del Pdl.


STEFANO CARDELLI (UDC) PRESIDENZA CIRCOSCRIZIONE CASTELLAMARE


18.30: con il candidato sindaco Udc Carlo Masci, i candidati al Consiglio comunale e al consiglio di quartiere Castellamare Luca Teseo e Francesco Simone per affrontare i problemi degli operatori della notte. L'appuntamento si svolgerà presso lo stabilimento Nettuno beach;

21:00 cena elettorale presso lo stabilimento Nettuno Beach, riviera nord di Pescara.


GIORGIO D'AMBROSIO (PD) SENATO E COMUNE DI PIANELLA


13:00 registrazione di un confronto televisivo presso un'emittente televisiva di Silvi;

16:00 incontro con i cittadini sulla piazza di Cerratina, a Pianella;

18:00 visiterà amministratori e cittadini di Pietranico;

19:00 incontro con i cittadini a Scafa

20.30: incontro con i componenti della Banda musicale di Pianella;

21:00 incontro con i cittadini presso il ristorante-Hotel Casabianca a Pianella, contrada Santa Lucia.


BETTY LEONE (SINISTRA ARCOBALENO) CANDIDATA ALLA CAMERA


10:00 L'Aquila, visiterà i mercati e le fabbriche della città.

18:00 Lanciano Palazzo degli Studi, Incontro sui temi del lavoro con Betty Leone, Gianni Rinaldini, Maurizio Acerbo

21:00 Sulmona, Sala Consiliare Incontro con Achille Accetto. Interverranno Betty Leone, e Silverio Gatta


[pagebreak]

VACCINAZIONI GRATUITE: PIETRANGELI: «ANCORA UN'OCCASIONE MANCATA»

PESCARA. Lo scorso 26 marzo, nella Conferenza Stato-Regioni, è stato discusso il nuovo Piano Nazionale Vaccinazioni.
Le Regioni si erano trovate d'accordo nel proporre che fossero inserite tra le vaccinazioni gratuite anche quelle contro meningococco C, pneumococco (entrambi responsabili di meningite) e l'Hpv, cioè il vaccino contro il Papillomavirus, responsabile della gran parte dei tumori al collo dell'utero.
«Stiamo parlando di tutti vaccini che, se pagati a prezzo di costo, hanno oneri elevati e ostativi per molte famiglie», spiega Massimo Pietrangeli, pediatra all'ospedale civile di Pescara e candidato sindaco.
«Il problema è nato quando si è trattato di verificare la disponibilità di risorse economiche. Dopo alcuni giorni di discussione, si è avuto purtroppo il verdetto negativo: saremo ancora in regime di un ingiustificabile e discriminatorio "federalismo vaccinale", in quanto non ci sono fondi da poter utilizzare a tale scopo».
Dunque – come accaduto fino ad oggi – la scelta spetterà alle singole Regioni. Alcune continueranno a fornirli gratuitamente, altre a far pagare il ticket, e altre ancora a far pagare il prezzo di costo.
«Fin quando il problema non sarà risolto», continua Pietrangeli, «nessuno potrà garantire ai genitori e ai bimbi italiani un uguale accesso alla prevenzione, come invece dovrebbe essere per i cittadini di una medesima nazione; tutto dipenderà, ancora una volta, dalla regione di appartenenza e, in caso di mancata gratuità, dalle condizioni economiche della famiglia».
Non si conosce quale sarà la posizione dei bambini e delle ragazze abruzzesi, ovvero se la Regione Abruzzo, «generalmente così virtuosa e sensibile a questi temi», sottolinea il candidato sindaco, «sarà in grado di far fronte alle spese necessarie per una copertura gratuita di tali vaccinazioni, ma nutriamo molti dubbi in proposito. Certo, se si privilegiasse nettamente la Salute e la Sanità Pubblica, anziché fare regali ai privati, come avvenuto anche negli ultimi periodi, magari i fondi potrebbero anche esserci».

08/04/2008 9.57