Lavori in vista. «Rinascerà il quartiere del Warner Village»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1103

MONTESILVANO. Pare che sia stato proficuo l'incontro tra l'organo direttivo del Comitato di quartiere "Il Gabbiano" e l'amministrazione di Montesilvano.
«Sono stati assunti degli impegni concreti e fattivi», raccontano Marino Deodiis e Stefano De Sanctis, «che evidenziano una evidente presa di coscienza dello stato in cui versa il nostro quartiere denominato zona PP1», (la zona del Warner Village).
Per il futuro l'amministrazione assicura che il quartiere diventerà «il punto nevralgico dell'intera città, perché avrà un bellissimo Corso con un'ottima attività commerciale in perfetta sintonia con il vicino Warner Villane, fiore all' occhiello della zona».
Il presidente del Comitato, Stefano de Sanctis, ha esposto le tante problematiche della zona e l'amministrazione sembra aver individuato delle soluzioni a breve scadenza.
Verranno effettuate le verifiche di competenza, secondo le convenzioni sottoscritte con i costruttori della zona, e si passerà alla realizzazione delle opere mai iniziate o ultimate e, se necessario, si passerà ad azioni legali nei confronti dei costruttori inadempienti.
Le opere più importanti da eseguire entro «brevissimo tempo» secondo quanto riferito dall'assessore di Giacomo sono: il completamento di via Inghilterra e via Strasburgo, il sottopasso di fronte le Poste Centrali sarà bonificato entro il 2008 con un finanziamento europeo già stanziato di 45.000 euro circa, il marciapiedi di viale Europa verrà finalmente sistemato «a regola d'arte con inizio lavori entro il prossimo autunno», sarà migliorata l'illuminazione di via Ariosto, verrà inaugurata entro l'anno la Scuola Materna di Via Ugo Foscolo, già prevista come futura Scuola elementare e media entro il 2009.
E poi ancora si penserà ad una rotonda su viale Aldo Moro per un maggiore smaltimento del traffico, verranno sistemati i marciapiedi di via Spagna e di via Portogallo;e c'è un impegno concreto per lo sgombero «immediato» delle roulotte che stazionano nell'area di D'Andrea & D'Andrea , prospiciente via Strasburgo.

16/02/2008 14.55