Pezzopane:«un incontro per potenziare il reparto di reumatologia a Tagliacozzo»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1017



TAGLIACOZZO. Un incontro urgente tra i competenti organismi regionali, la Provincia, l'Associazione Marsicana Reumatici e i medici ospedalieri, per individuare un'efficace soluzione alle carenze strutturali del reparto di Reumatologia all'ospedale di Tagliacozzo.
Questo quanto chiede la presidente della Provincia, Stefania Pezzopane, in una nota inviata all'assessore regionale alla Sanità Bernardo Mazzocca e al Direttore sanitario della ASL di Avezzano Sulmona, Edoardo Romoli.
La struttura, fa sapere la presidente, opera in condizioni di estremo disagio. 20mila pazienti sono affidati ad un solo infermiere e ad un solo medico.
«Una situazione intollerabile, che si protrae da tempo. Più volte l'Associazione Marsicani Malati Reumatici, con la quale sono entrata in contatto, ha stigmatizzato la situazione e ha lamentato la carenza di personale e di posti letto. Le assicurazioni di potenziare il reparto, ricevute oltre due anni fa dalla ASL, sono rimaste lettera morta. – ha commentato la presidente- La struttura rappresenta l'unico punto di riferimento nella Marsicana per una simile patologia. Non possiamo consentire che i pazienti che si rivolgono all'Ospedale di Tagliacozzo vengano abbandonati a loro stessi o siano costretti a faticose trasferte per rivolgersi ad altre strutture. Ritengo opportuno e doveroso a sollecitare la Regione e il Direttore della ASl ad interessarsi della precaria situazione del reparto, in un'ottica di potenziamento dei servizi».

01/02/2008 14.41