Valle Peligna, salta l'incontro con il Ministero: «che vergogna»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1458

L’AQUILA. La Provincia dell'Aquila ieri pensava si trattasse si uno scherzo. Poi si è dovuta ricredere e ha espresso sconcerto e disappunto per l'annullamento della riunione del tavolo tecnico della Valle Peligna e Alto Sangro, programmato per oggi alle ore 14,00 presso il Ministero dello Sviluppo Economico.
A comunicare la revoca dell'incontro alla presidente della Provincia Stefania Pezzopane è stata una nota a firma del direttore Generale del Ministero, Simonetta Moleti.
Probabilmente i motivi dell'annullamento sono collegati alla crisi di Governo, ma non sono arrivate conferme in merito.
La presidente della Provincia ha lanciato un forte appello al presidente della Regione Ottaviano Del Turco, affinchè la Regione solleciti il governo a fissare immediatamente un nuovo incontro prima possibile.
«Non possiamo consentire che il lavoro svolto finora venga vanificato», ha aggiunto l'assessore Nannarone. «Il processo condotto nei mesi scorsi non può essere messo in discussione e la Regione deve assicurare, in vista della formazione di una nuova compagine governativa, che non si inizi tutto daccapo».
«Il protocollo d'intesa per la Valle Peligna contiene misure importanti per il lavoro e lo sviluppo economico, da cui non si può prescindere», ha concluso l'assessore Giorgi. «Nel frattempo continueremo a lavorare per la firma di un accordo interconfederale insieme alle associazioni degli imprenditori e i sindacati sindacali, affinchè si possa proseguire sulla scia dei risultati positivi finora raggiunti, come per Lastra, Cosmo e Solo Donna».

30/01/2008 9.14