Misticoni(Pd): «un team per risolvere la crisi aziendale»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1329

L'AQUILA. «Istituire un team di esperti in politiche industriali per poter intervenire nelle situazioni di crisi aziendale e di settore».
La richiesta arriva dalla consigliera regionale dei Ds e nei prossimi giorni sarà la Giunta a dover dare una risposta.
Secondo l'idea della Misticoni il team dovrebbe intervenire «con particolare riguardo per le attività di riconversione industriale dei siti dismessi, per la rilevazione delle sedi produttive, per la partecipazione alle fasi consultive e decisionali propedeutiche alle consultazioni sindacali e nella ricerca e selezione di interlocutori imprenditoriali anche a livello internazionale».
In riferimento alla proroga della Cassa integrazione per i lavoratori di aziende sottoposte alla procedura cosiddetta "Marzano Prodi", la Misticoni ha inoltre ricordato che «i 2.300 lavoratori della Finmek in Italia e in particolare i 700 della Provincia dell'Aquila non percepiscono nulla da circa due mesi, stante l'adempimento a tutti gli obblighi amministrativi e burocratici da parte dei soggetti interessati» e chiede «se sia possibile sollecitare l'emanazione del decreto di proroga presso il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale e se sia possibile conoscere le motivazioni che hanno indotto la Regione, tramite il Consorzio per lo Sviluppo Industriale, ad intervenire per l'acquisto del sito Oliit Spa di Avezzano e non anche, come sollecitato dalle organizzazioni sindacali e dagli enti locali, per il sito Finmek di Sulmona, quello Optimes Spa dell'Aquila ed altri siti di interesse».


08/11/2007 9.37