«Dopo 18 mesi non viene ancora attuato il Piano Comunale Chioschi»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1411

GIULIANOVA. Che fine ha fatto il piano Comunale Chioschi? A domandarselo è Flaviano Montebello il capogruppo di Forza Italia al Comune di Giulianova.

«Nei giorni scorsi», racconta Montebello, «visitando il cimitero ho notato che nel piazzale antistante l'ingesso secondario, da parte di alcuni ambulanti, venivano venduti fiori con bancarelle improvvisate in mezzo alle numerose autovetture parcheggiate. Ancora una volta la nostra città ha offerto una immagine negativa a tante persone, dovuta alla scarsa organizzazione e con problemi di sicurezza per coloro che dovevano comprare i fiori tra le autovetture in movimento alla ricerca di parcheggio».
Montebello ricorda che il Piano Comunale Chioschi aveva previsto l'installazione di due chioschi nel piazzale cimiteriale sopraindicato. «Che fine ha fatto il Piano a distanza di un anno e mezzo dal relativo bando pubblico che risale al lontano maggio 2006?» Il rappresentante di Forza Italia ha presentato una interrogazione in cui chiede quali sono i motivi che hanno impedito l'installazione di una decina di chioschi in zone importanti della città per il turismo e per il commercio come il Lungomare, il Parco Franchi, il Santuario dello Splendore ed il Cimitero.
Forza Italia chiede al Comune «se intende attivarsi con immediatezza per porre rimedio agli inspiegabili ritardi e di discutere la presente interrogazione nella prossima seduta del Question Time del Consiglio Comunale».

05/11/2007 9.33