Amicone sollecita Del Turco sullo "Sky pass unico regionale"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

815

E' stato il consigliere regionale Mario Amicone, presidente della Commissione di Vigilanza, che ha ricordato questa mattina come la legge regionale che prevede l'istituzione di un titolo unico regionale di trasporto funiviario di un progetto denominato “Sky Pass Unico regionale”, demandi alla giunta l'onere della realizzazione del progetto.
«Considerato che – dichiara Amicone - tale progetto aveva trovato il favore e l'entusiasmo di tutti gli operatori del settore i quali si aspettavano già da questa stagione turistica l'entrata in funzione del documento unico, e che tale progetto avrebbe permesso di arrivare al più presto, senza ulteriore spesa, all'elaborazione di un unico documento di viaggio intermodale (Sky Pass unico, pullmans, treni, cabinovia etc. etc.) e che – continua Amicone - questa evenienza aveva riscontrato una condivisione generale, non poteva essere altrimenti, da parte di tutti utenti e non, sciatori e non, viaggiatori e non, ha presentato un'apposita interpellanza al Presidente della Giunta regionale per sapere a che punto si trova la redazione del progetto Sky Pass unico e se è stato conferito ad un professionista esterno particolarmente qualificato il relativo incarico. Inoltre vuol sapere quali sono i motivi che hanno ostacolato ed ostacolano l'esecuzione del suddetto progetto che hanno impedito o impediscono a stagione turistica ormai avviata di fornire un servizio di grande gradimento sia agli operatori che agli utenti cittadini abruzzesi. Un altro esempio – chiosa Amicone – del grande intuito di un grande progetto della passata legislazione messo da parte in attesa forse che cittadini abruzzesi dimenticano per poterla riesumare più in là come nuova iniziativa».
16/12/2005 16.48