D’Ambrosio: «La Margherita diserterà l’incontro dell’8 ottobre con Del Turco»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1678

ANTONIO TARQUINI NUOVO COORDINATORE PROVINCIALE DE L’AQUILA
ABRUZZO. «La Margherita non parteciperà all'incontro convocato dal governatore Ottaviano Del Turco per lunedì 8 ottobre per discutere del Piano regionale sui rifiuti e della legge urbanistica».
Lo ha annunciato stamane il coordinatore regionale de La Margherita l'onorevole Giorgio D'Ambrosio.
L'incontro, fissato dal governatore Del Turco presso gli uffici della Presidenza a Palazzo Centi sui due importanti temi, è aperto agli assessori e ai consiglieri regionali di maggioranza e ai segretari regionali dei partiti di maggioranza.
Immediata la risposta del coordinatore regionale de La Margherita D'Ambrosio che ha inviato una nota al governatore Del Turco: «Illustrissimo Presidente, il pesante coinvolgimento dell'istituzione regionale e delle società partecipate nella campagna elettorale per le primarie del 14 ottobre, istituzioni che nulla hanno a che fare con le vicende del Partito Democratico, ci impongono la non partecipazione all'incontro. Decisione rafforzata dalla convinzione che in seguito alle elezioni primarie cambierà sicuramente il quadro politico di riferimento».
«In altre parole – ha meglio spiegato l'onorevole D'Ambrosio – in questa fase la Margherita non ritiene opportuno aprire la discussione su due argomenti fondamentali per il governo regionale proprio per un eccessivo coinvolgimento politico nella vicenda del Pd da parte delle istituzioni, a partire dalla Regione Abruzzo, che stanno creando un clima di tensione e pressione. In secondo luogo – ha proseguito il coordinatore regionale de La Margherita – ritengo che dopo il voto del 14 ottobre si dovrà aprire una riflessione politica in seno alla coalizione di centro-sinistra sulla necessità di riallacciare in maggioranza un rapporto con l'Italia dei Valori e con i socialisti dello Sdi. A tal proposito rivolgo un invito a Del Turco a ricucire un rapporto con Italia dei Valori e Sdi, due componenti importanti per la coalizione stessa».

06/10/2007 11.06



[pagebreak]

ANTONIO TARQUINI NUOVO COORDINATORE PROVINCIALE DE L'AQUILA

Antonio Tarquini è il nuovo Coordinatore provinciale de La Margherita per la provincia de L'Aquila. L'incarico è stato ufficializzato ieri dal coordinatore regionale del partito, l'onorevole Giorgio D'Ambrosio, con un provvedimento ufficiale.
«Il provvedimento – ha spiegato il segretario regionale – è stato deciso dopo che la componente politica del consigliere regionale Antonio Verini non ha aderito al Partito Democratico scegliendo di collocarsi nel movimento del senatore Dini. A questo punto, visto che lo scorso primo ottobre la seduta della Direzione regionale è andata deserta per assenza del numero legale e che i componenti del gruppo della provincia de L'Aquila de La Margherita non condividono il percorso intrapreso per la nascita del Partito Democratico, ma che comunque ci pare necessario garantire la funzionalità del partito, si è ritenuto necessario procedere alla nomina di un nuovo coordinatore provinciale per L'Aquila, ossia Antonio Tarquini».
Tarquini «dovrà sin da oggi - ha aggiunto D'Ambrosio - coordinare l'attività politica sul territorio aquilano per assicurare visibilità alla Margherita, soprattutto in vista delle primarie del 14 ottobre», ritornando anche in possesso della sede provinciale con la voltura delle utenze.
Nel proprio incarico Tarquini sarà affiancato e si avvarrà della collaborazione di due vicari, Bruno Di Masci e Vincenzo Nuccetelli.

06/10/2007 9.51