Fabrizio Di Stefano nuovo coordinatore regionale di An

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2721

ABRUZZO. «Esprimo grande soddisfazione per l'esito del congresso regionale – dichiara il neo-eletto coordinatore – che mi ha visto prevalere con un netto margine e che mi conferisce una grande responsabilità nei confronti di tutto il popolo di An».
«È tanto il lavoro che mi attende – ha proseguito Di Stefano – ed in questo mi aiuterà la mia consueta disponibilità ad incontrare ed ascoltare chiunque me lo chieda: è un dovere che ho nei confronti della comunità politica di cui faccio parte ed è anche un modo per conquistare la fiducia di tutti coloro che hanno deciso, legittimamente, di non sostenere la mia candidatura».
«In questo ultimo anno e mezzo il partito ha perso un po' in progettualità – fa rilevare Di Stefano – e quindi necessita di un rilancio in termini di idee, di valori, di rapporti con il territorio: c'è necessità di costruire una destra popolare e movimentista che sappia intercettare i bisogni e sia in grado di dare risposte concrete».
«Inoltre – ha concluso – bisogna prepararsi al meglio alla stagione post-festiva nella quale daremo battaglia al centro-sinistra sui grandi temi della politica regionale e preparandoci adeguatamente alla prossima, importante, scadenza elettorale: le amministrative di Pescara».
Questi gli otto componenti il coordinamento regionale elettivi, cui andranno ad aggiungersi i sette di nomina fiduciaria.
“Amore per l'Abruzzo” (candidato Fabrizio Di Stefano): Luigi Albore Mascia (Pescara), Paolo Prosperi (Pineto-Te), Marilena Rossi (Bellante-Te), Claudio Buzzelli (Castel di Sangro-Aq), Francesco Sciarretta (Avezzano-Aq).
“In Alleanza per l'Abruzzo” (candidato Nicola Carlesi): Nicola Carlesi (Vasto-Ch), Augusto Di Luzio (Pescara), Umberto Di Primio (Chieti).

21/07/2007 12.51