Ricorso per il riconteggio delle schede a San Valentino

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1141

SAN VALENTINO IN ABRUZZO CITERIORE (PE). Il risultato delle
amministrative a San Valentino in Abruzzo Citeriore potrebbe essere
ribaltato. Al momento ci sono soli tre voti di differenza tra la lista
Aria Nuova (606 voti) guidata da Angelo D'Ottavio e la lista Unità
Popolare (609 voti) capeggiata da Giannino Ammirati e proclamata
vincente.
I verbali delle tre sezioni hanno individuato più di trenta schede
annullate, e la lista Aria Nuova ha conferito all'avvocato Claudio Di
Tonno l'incarico di verificare tutta la documentazione relativa alle
elezioni del Comune di San Valentino e, nei prossimi giorni, il
ricorso verrà depositato presso il Tar di Pescara.
«La volontà degli elettori di San Valentino è tutta nelle schede che
presto saranno oggetto di una verifica da parte del Tar di Pescara»,
ha spiegato Angelo D'Ottavio, «si tratta solo di effettuare una
verifica approfondita delle stesse».
E prosegue: "siamo fiduciosi e, soprattutto, ci sentiamo tutelati nel
nostro diritto dai Giudici competenti. Solo dopo questa verifica
potremo fare una giusta valutazione sul risultato elettorale e, nelle
more della decisione del Tar, auguriamo buon lavoro agli
amministratori proclamati".
Intanto il Gruppo consiliare Aria Nuova, con gli altri amici ed i
sostenitori, danno appuntamento a tutti i cittadini di San Valentino
per domenica 24 giugno dalle ore 19,00 in corso Umberto I per un
buffet di ringraziamento.

19/6/2007 14.45