Sicurezza nei cantieri, 17 violazioni e multe per 75.200 euro

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1570

ROSCIANO. I Carabinieri di Rosciano e gli ispettori della direzione provinciale del Lavoro di Pescara, hanno eseguito controlli straordinari presso cantieri edili a Rosciano.

 

 

Sono stati riscontrate complessivamente 17 violazioni al testo unico sulla sicurezza dei luoghi di lavoro e deferiti 6 imprenditori titolari di imprese edili aggiudicatarie dei lavori per la realizzazione di abitazioni private.

In particolare, due i cantieri edili sottoposti a controllo in Contrada Tratturo, presso i quali sono state riscontrate violazioni afferenti “l’inosservanza delle prescrizioni di adeguamento delle misure di sicurezza”, la mancata messa a norma degli apparati elettrici, “l’omessa assunzione di 2 lavoratori dipendenti”, “omissioni in materia di informazione al personale sui rischi del lavoro” nonché “l’omessa predisposizione di idonei parapetti su rampe e piani posti ad altezza superiore a 2 metri e solai”, ed omissioni in relazione alla formazione del personale sui rischi del lavoro e la mancata fornitura dei dispositivi di protezione individuale; nei confronti di due dei sei imprenditori è stata inoltre riscontrata la “maxi sanzione”, pari a 3.150 euro prevista dal Decreto legislativo vigente per l’impiego di 2 lavoratori “in nero”, i quali, peraltro, alla vista dei militari, hanno tentato invano di fuggire.

L’ammontare complessivo delle sanzioni contestate è risultato pari ad 75.200 euro. Entrambi i cantieri edili sono stati sottoposti ad immediata sospensione delle attività con divieto di ripresa dei lavori prima dell’integrale ripristino delle condizioni di sicurezza.

«Il tema si ripropone di stretta attualità per i numerosi tragici eventi che hanno contraddistinto i lavori in cantieri edili presenti anche nella provincia di Pescara», commenta il capitano Massimiliano Di Pietro, «e le verifiche assolte, sviluppate con la preziosa e qualificata collaborazione del personale della direzione provinciale del lavoro di Pescara, evidenziano la concreta attenzione rivolta da quest’Arma nello specifico settore».

02/10/2010 10.13