Bussi sul Tirino: il commissario ad acta non approva il conto consuntivo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

2764

ABRUZZO. I consiglieri regionali del Pd chiedono un’audizione in commissione vigilanza di ascoltare il sindaco ed il segretario comunale.

Con una nota, inoltrata oggi al presidente della commissione Vigilanza della Regione Abruzzo Gino Milano, i consiglieri del Pd Giovani D’Amico, Marinella Sclocco e Claudio Ruffini richiedono la audizione del sindaco di Bussi sul Tirino, Marcello Chella, del segretario Comunale e del difensore civico regionale per dare loro la possibilità fornire maggiori dettagli sulla vicenda che ha portato la nomina del commissario ad acta per l’approvazione del conto consuntivo 2010.

«Una vicenda che ha dell’incredibile, un commissariamento che rallenta l’attività istituzionale del Comune, basata su presunti ritardi nella consegna della documentazione relativa agli adempimenti di carattere economico finanziario», spiega Marinella Sclocco consigliera regionale del PD. «Ci auspichiamo che il presidente della Commissione vigilanza convochi al più presto gli attori principali della spinosa vicenda e che consenta loro di esplicitare come si è giunti alla paradossale situazione, per la quale ad oggi le attività del Comune di Bussi sono rallentate creando non poche difficoltà all’intera cittadinanza». Bussi su Tirino è stato uno dei paesi del Pescarese che ha riportato gravi danni dal Sisma del 2009  e ha dovuto chiudere ed evacuare l’intero centro storico. Il commissario è arrivato a metà agosto dopo che il Consiglio comunale non era riuscito a votare proprio il bilancio consuntivo del 2010.

Già il 19 luglio, il difensore civico Giuliano Grossi aveva diffidato l'amministrazione Chella a concludere l'approvazione entro una settimana avvertendo che in caso contrario sarebbe stato nominato il commissario ad acta.  Il 28 luglio, il revisore contabile del Comune Lucio D'Anteo ha comunicato di non essere riuscito ad ottemperare alla apposizione del proprio parere sulla relazione illustrativa del bilancio per la mancanza di sufficiente documentazione contabile.

21/09/2011 16.58