Stop al traffico in piazza Primo Maggio, c'è la ‘Coppa del Gran Sasso d’Italia’

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1613

PESCARA. Stop alle auto oggi, sabato 3 settembre, sul lato sud di piazza Primo Maggio, per consentire il passaggio della rievocazione storica della ‘Coppa del Gran Sasso d’Italia’.

La gara di regolarità di auto storiche occuperanno l’intera corsia sud della stessa piazza per consentire l’afflusso di decine di mezzi.

E’ stata invece rinviata alla prossima settimana l’entrata in vigore degli ultimi sensi unici di marcia previsti per ieri in via De Amicis, nel tratto compreso tra via Regina Margherita e viale Riviera nord, in via Mazzini, sempre tra via Regina Margherita e viale Riviera nord e nella stessa via Regina Margherita. Questo perché la viabilità nelle tre strade, dove la relativa nuova segnaletica è già stata installata e coperta per non confondere gli automobilisti, è strettamente connessa al transito della linea di trasporto pubblico numero 15 che l’amministrazione comunale ha deciso di dirottare sulla riviera nord. «In tale maniera», ha spiegato l'assessore Fiorilli, «riporteremo gli autobus sul litorale, come richiesto a gran voce da operatori, residenti e utenti, e al tempo stesso eviteremo la presenza di un autobus contromano su via Margherita, conservando piuttosto tutti i parcheggi oggi esistenti sull’asse, fondamentali in vista della riapertura delle scuole».

Ieri mattina l’impresa incaricata ha eseguito un piccolo intervento sul marciapiede lato monte della riviera, all’incrocio con via Leopoldo Muzii, per tagliare di qualche centimetro e smussare l’angolo dello stesso marciapiede, in modo da agevolare la curva dei pullman che, provenendo da via Muzii, attraversato il litorale in direzione nord-sud, svolteranno in via Galilei dove verrà istituito il senso unico di marcia mare-monti, per uscire in via Nicola Fabrizi e proseguire lungo il percorso tradizionale. Ed oggi comincia anche il primo fine settimana di mare senza i parcheggi dell’ex tracciato ferroviario, dell’ex Enaip e di via Ruggero Settimo. Finita la stagione estiva, per la sola giornata di oggi sarà ancora disponibile il parcheggio dell’ex Fea, sul lungomare Matteotti, che però domenica sarà chiuso alle auto. «Resta la soddisfazione dell’amministrazione comunale», ha commentato Fiorilli, «di aver saputo trovare una soluzione straordinaria per l’estate 2011 alla sosta a servizio non dei concessionari balneari, ma delle migliaia di turisti e bagnanti che ancora una volta hanno preferito la spiaggia pescarese ad altri lidi».

03/09/2011 10.55