Parcheggio a pagamento in piazza Primo Maggio, partiti i lavori

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1410

PESCARA. Sono cominciati ieri mattina i lavori di rifacimento e riqualificazione complessiva del parcheggio a pagamento di piazza Primo Maggio.

L’area è stata chiusa alle auto per consentire lo svolgimento dell’intervento, partito nonostante la pioggia del mattino.

Ieri gli operai hanno effettuato la sostituzione dei cordoli che delimitano le corsie di marcia e di sosta, molti dei quali ormai divelti o comunque demoliti sotto i continui colpi delle auto.

Nella giornata di oggi si passerà alla ricostruzione del massetto della pavimentazione disseminata di buche e avvallamenti con notevoli disagi per gli automobilisti che entrano per lasciare la propria auto nei relativi stalli.

«Fortunatamente la città ha risposto bene all’intervento», commenta soddisfatto l'assessore alla Mobilità, Berardino Fiorilli. «Non si sono infatti registrati problemi o ripercussioni nella viabilità, anche se sino ad almeno sabato prossimo la città dovrà di fatto rinunciare a ben 109 posti auto. Gli automobilisti, debitamente informati, non si sono incolonnati come di consueto per accedere all’area di sosta, ma hanno individuato altri stalli, consentendo all’amministrazione comunale di aprire il cantiere con serenità, un cantiere peraltro improcrastinabile considerando la stagione estiva ormai alle porte».

Dopo i lavori per il risanamento del massetto sottostante l’asfalto, la chiusura delle buche, gli operai lasceranno spazio alla Pescara Parcheggi che provvederà alla realizzazione della segnaletica a terra per delimitare i 109 stalli esistenti nell’area di sosta.

«Secondo le previsioni l’intervento dovrebbe concludersi entro venerdì – ha proseguito l’assessore Fiorilli – e sabato prossimo, 14 maggio, il parcheggio verrà riaperto alle vetture».

«L’opera è soprattutto fondamentale per consentirci di affrontare l’estate con la necessaria tranquillità e senza il bisogno di effettuare ulteriori interventi di manutenzione parziale, interventi che comunque sarebbero provvisori e non risolutivi come quello che invece partirà lunedì. Stamane, primo giorno di cantiere, nonostante l’assenza di 109 posti auto, la città ha risposto bene e non si sono determinati disagi nella viabilità del centro».

10/05/2011 9.37