Rifiuti Montesilvano, prima seduta per affidare l'appalto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2779

MONTESILVANO. Si è svolta ieri la prima seduta pubblica della Commissione di gara relativa all’appalto del servizio di raccolta, trasporto e servizi vari per i rifiuti solidi urbani.

Dopo che il Tar ha respinto il ricorso di Ecoemme e Deco  il Comune ha deciso infatti di andare avanti con la gara e procedere all'apertura delle buste.

Alla gara hanno risposto in sei: la Sangalli Giancarlo di Monza, la Dusty Srl di Catania, la Aimeri Ambiente di Rozzano, la Rti Csn/Mantini Srl di Bologna e Chieti, l’Ati Devizia Transfer Spa/Diodoro Ecologia Srl di Torino e Roseto e la Ecologica Sangro Spa di Cerratina di Lanciano. Le offerte sono state prese in esame dalla commissione, che ha verificato la correttezza formale dei plichi, quindi la sigillatura e il confezionamento.

Il dirigente Gianfranco Niccolò ha proceduto con l’apertura dei plichi stessi e con la verificare e la correttezza delle buste richieste dalla documentazione di gara.

Sono state aperte le buste A contenenti la documentazione amministrativa relativa ai requisiti per l’ammissione alla gara.

Si è poi provveduto a sorteggiare (l’estrazione, secondo le procedure, è stata fatta arrotondando al 10% l’unità superiore di quella ammessa), un concorrente di quelli ammessi, al quale richiedere di comprovare con una documentazione idonea i requisiti di capacità economica-finanziaria e tecnico-organizzativa.

Dall’invio della richiesta di tale documentazione è stata data una scadenza di dieci giorni per la presentazione.

La commissione si è conclusa nel tardo pomeriggio e ha annunciato ai presenti che verranno informati nei prossimi giorni per la data della seconda seduta.

Tra settembre e ottobre 2011 verrà aggiudicata la gara definitivamente.

06/05/2011 15.44