Montesilvano, Gervasi chiede l’isola pedonale sulla riviera a Pasquetta

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1392

MONTESILVANO. Domenica 17 aprile negozi aperti a Montesilvano. Gervasi: «a Pasquetta isola pedonale su riviera».

Domenica prossima le attività commerciali di Montesilvano potranno restare aperte. Lo ha deciso il Comune in vista delle festività  della Pasqua, come stabilito già nell'ordinanza sindacale 634 del 22 dicembre. «Sarà un'occasione in più – spiega l’assessore Daventura - per fare shopping con l'obiettivo di aiutare il rilancio dei consumi e il commercio in città. Serve ancora un volta "l’ossigeno" e le aperture generano il presupposto affinchè ci sia una ripresa e affinchè l’indotto ne abbia dei benefici come ricaduta anche sulla rete dei piccoli negozi di periferia e del centro».

Intanto il dibattito a più voci e con pareri discordi sulla possibile chiusura al traffico della riviera  registra l’intervento di Vittorio Gervasi, ex assessore alla famiglia del Comune di Montesilvano che propone alle amministrazioni comunali di Pescara e Montesilvano di sperimentare l’isola pedonale nel giorno di Pasquetta che cade il 25 aprile prossimo.

«Chiudiamo viale della Riviera e viale Aldo Moro al traffico veicolare e apriamolo ai pedoni, alle famiglie, ai passeggini, alle biciclette insomma a tutti coloro che vorranno trascorre un giorno di festa tra il mare e la pineta retrostante», spiega Gervasi, «recuperando spazi urbani necessari alla socializzazione. Si potrebbe istituire un servizio di bus navetta nell’area di risulta a Pescara e nell’area Porto Allegro a Montesilvano con parcheggi di scambio. I nsomma – conclude l’ez assessore – prove tecniche per verificare nei fatti il gradimento di cittadini e commercianti al progetto di una riviera parco a misura di cittadino».

14/04/2011 7.34