Roberto Petri, un pescarese nel cda dell'Eni

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6224

IL PERSONAGGIO. ROMA. Il pescarese Roberto Petri, attuale capo della segreteria del Ministro della Difesa Ignazio La Russa, è stato nominato membro del cda dell'Eni.

Petri, 61 anni, ha svolto gli studi nella sua città natale: dopo la maturità scientifica, ha conseguito la Laurea in Giurisprudenza presso l’Università  “Gabriele D’Annunzio”.

Nel marzo del 1976, con regolare concorso, è stato assunto dalla Banca Nazionale del Lavoro, alle cui dipendenze opera, sino al 1981.

Nel biennio 1981/82 svolge il corso presso le Filiali B.N.L. di Treviso, Parma, Forlì e Roma – Direzione Generale. Nello stesso periodo partecipa a “stages” presso l’Università “Cattolica” di Milano e la “Luiss” di Roma. Lavora per brevi periodi anche a Parigi presso la B.N.P.

Nel settembre 1982 è nominato funzionario ed assegnato come responsabile “Segreteria Fidi” della B.N.L. di Busto Arsizio (VA).

Nel giugno 1983 è trasferito alla Filiale di Ravenna prima come settorista e quindi come Vice Direttore addetto al comparto industriale.

Nell’aprile del 1987 è inviato alla B.N.L. di Venezia con il ruolo di Capo Area e segue l’attività produttiva della terraferma veneziana comprendente tra l’altro Mestre, Marghera ed il Miranese.

Nel febbraio 1989, promosso condirettore, è assegnato alla Direzione Generale – Roma  (area crediti), ove sovrintende all’attività creditizia di Lazio, Campania, Puglia e Calabria alle dirette dipendenze del Vice Direttore Generale.

Nell’aprile 1990 lascia la B.N.L. e viene assunto dalla Banca Popolare con il ruolo di Direttore Commerciale.

Nell’ottobre 1994 passa con il medesimo ruolo al Gruppo Cassa di Risparmio di Ravenna (Carisp Ravenna e Banca di Imola) alle cui dipendenze è attualmente (in aspettativa), come dirigente.

Dal 2001 al 2006 è stato Capo della Segreteria del Sottosegretario alla Difesa, dedicandosi in particolare ai rapporti con il mondo industriale della Difesa ed a quelli internazionali (ha partecipato a convegni e saloni, in particolare, in tutte le principali capitali europee, negli USA, in Brasile, a Singapore, in Malesia e negli Emirati Arabi).

Dal 2003 al 2006 ha fatto parte del Consiglio di Amministrazione della Fintecna s.p.a. (ex IRI).

Nel triennio 2005-2008 è Consigliere d’Amministrazione della Finmeccanica s.p.a., uno dei più grandi gruppi industriali italiani, facendo anche parte del Comitato per il “controllo interno”.

Il 5 aprile 2011 è stato indicato dal Ministero dell’Economia e Finanze quale componente del CDA dell’ENI, la più grande azienda italiana e la maggiore per capitalizzazione borsistica nazionale ed internazionale.

Dal maggio 2008 è Capo della Segreteria del Ministro della Difesa. Roberto Petri vive a Ravenna ed ha tre figlie: Alessia, Elena e Jolanda.

 07/04/2011 8.34