Droga, Guardia di Finanza arrestate quattro persone

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2881

PESCARA. Le Fiamme Gialle di Pescara hanno arrestato quattro persone coinvolte a vario titolo nello smercio di stupefacenti nella provincia pescarese.

I finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di tre cittadini italiani ed un marocchino che, nell’ultimo anno, avevano spacciato cocaina ed hashish lungo le località della costa abruzzese.

Nel corso delle indagini, coordinate dal sostituto procuratore di Pescara Gennaro Varone, i finanzieri sono arrivati al sequestro nel luglio scorso di 2,250 chilogrammi di hashish, rinvenuti in un casolare di Ripa teatina, nascosti all’interno di un piccolo serbatoio in cemento nel giardino. All’epoca a finire agli arresti un marocchino di trentasette anni.

Anche con intercettazioni telefoniche, la Fiamme Gialle hanno poi ricostruito che quello non era stato l’unico fatto di droga che coinvolgeva i soggetti, tratti oggi in arresto in esecuzione di ordinanza firmata dal gip di Pescara, Maria Michela Di Fine.

Si tratta del cittadino marocchino Raiani Abdellah (32 anni) risultato però irreperibile, il trentaduenne Matticoli Ivano, già detenuto in San Donato per altro analogo reato, la sua compagna trentasettenne Fatigati Anna Maria ed il ventiduenne Canale Damiano, quest’ultimo agli arresti domiciliari.

05/04/2011 8.21