Detenuto si impicca nel carcere di Pescara

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2676

PESCARA. Ancora un detenuto morto in un carcere abruzzese e precisamente in quello di Pescara.

Si tratterebbe di suicidio, almeno dai primi rilievi edalle poche informazioni che trapelano.

L'uomo, originario di Lanciano, D.F.M., di 36 anni, si è impiccato legando un lenzuolo alle sbarre della sua cella. Quando gli agenti penitenziari si sono resi conto dell'accaduto hanno allertato il 118. Sul posto era presente anche il medico della struttura, ma ogni tentativo di rianimare il detenuto è stato inutile. Sul caso è stata aperta una inchiesta coordinata dal pm Silvia Santoro che ha disposto l’autopsia sul cadavere del detenuto.

19/03/2011 16.02