Loreto Aprutino. Muore in moto a 17 anni nei pressi del bivio Cartiera

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4470

PESCARA. E' morto a 17 anni Marco Zitella, figlio del noto giornalista Tony. Dopo uno scontro con un camion e il trasporto all'ospedale il giovane non ce l'ha fatta.

Il tragico incidente è avvenuto ieri pomeriggio. Lo studente era a bordo del suo ciclomotore e si trovava a Loreto Aprutino, nei pressi del bivio che porta alla zona denominata Cartiera. Secondo le prime ricostruzioni il giovane si sarebbe scontrato con un camion che viaggiava sulla stessa direzione.

Quando il mezzo pesante ha svoltato a sinistra l'impatto fatale. Marco non avrebbe fatto in tempo a frenare e sarebbe andato a sbattere, cadendo a terra. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118, Zitella è stato trasferito all'ospedale di Pescara con l'elicottero. Era ancora vivo: immediato il ricovero e gli esami di rito. I medici hanno tentato anche di operarlo ma il giovane non ce l'ha fatta. Sul caso è stato aperto un fascicolo da parte della Procura di Pescara e questa mattina si deciderà se disporre l'autopsia.

Sulla bacheca di Facebook del giovane Marco gli amici sono ancora increduli e non riescono a capacitarsi. Il padre, Tony Zitella, è un noto giornalista abruzzese, che oggi collabora con l'emittente televisiva Tv6, ma che in passato ha collaborato con diverse testate locale. A lui e alla sua famiglia le condoglianze della redazione di PrimaDaNoi.it.

15/02/2011 8.54