Pescara, il mercato del mercoledì sulla strada parco si sposta provvisoriamente

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3877

PESCARA. Nessun disagio, né intoppo, e massima collaborazione ieri mattina per lo spostamento provvisorio del mercato rionale all’aperto del mercoledì lungo la strada-parco di Pescara, ha annunciato l'assessore Cardelli.

Le bancarelle degli oltre 100 operatori si sono trasferite poco più a sud e come previsto hanno occupato il tratto dell’ex tracciato ferroviario compreso tra via Vittorio Veneto e via Silvio Pellico, per consentire all’impresa, che è impegnata nella realizzazione della filovia, di avanzare con il cantiere.

La nuova collocazione, concordata con gli stessi commercianti e con le Organizzazioni di categoria, resterà in vigore sino a quando ci saranno i lavori; subito dopo gli ambulanti torneranno nella vecchia sede, per consentire ancora la prosecuzione dell’intervento sull’ex tracciato, sino a quando l’intera opera non sarà completata.

«Nel frattempo continueremo a studiare, con le associazioni, una nuova dislocazione definitiva da assegnare allo svolgimento del mercato», ha spiegato Cardelli.

L’obiettivo è quello ovviamente di non arrecare danni alla struttura mercatale, garantendo all’utenza la continuità del mercato settimanale.

Ma al tempo stesso occorreva individuare una soluzione per lasciare spazio alla ditta appaltatrice del sistema di elettrificazione che ha la necessità di spostare verso sud i lavori di scavo, in pieno svolgimento.

«Tutti gli operatori», ha assicurato ancora Cardelli, «sono stati sostenuti e aiutati dall’amministrazione comunale, presente in forze, per qualunque chiarimento circa la propria dislocazione e gli spazi da occupare, tra l’altro già delimitati con il disegno degli stalli a terra e di fatto per l’intera giornata non si sono registrati disagi, garantendo anche gli attraversamenti stradali così da non intralciare la viabilità. Lo spostamento, comunque di natura provvisoria – ha proseguito l’assessore –, resterà in vigore per il periodo necessario per il completamento dei lavori. Subito dopo il mercato tornerà nella sua collocazione originaria, ossia tra via Cadorna e via Sabucchi, mentre il cantiere occuperà l’ultimo tratto dell’ex tracciato ferroviario, tra via Vittorio Veneto e via Silvio Pellico. E nel frattempo, mentre l’impresa completerà le opere, con le Associazioni di categoria e gli ambulanti apriremo una nuova interlocuzione per individuare insieme una soluzione, anch’essa condivisa, per la futura dislocazione definitiva del mercato del mercoledì»

10/02/2011 8.57