Turista di Montesilvano morto in Argentina

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1879

BUENOS AIRES. Un turista italiano, Mario D'Agostini, 56 anni, originario di Teramo, residente a Montesilvano, è morto ieri in un incidente stradale.

L'uomo si trovava in un'area desertica nella provincia argentina della Pampa mentre viaggiava insieme a un connazionale e a due cittadini italo-argentini.

«Mario è morto sul colpo, quando la vettura nella quale viaggiavamo si è ribaltata», ha raccontato all'Ansa Franco Branchesi, 68 anni, residente in Argentina con passaporto italiano, così come Antonio D'Alonzo. Alla guida si trovava Carlos Labrillosa, che ora è ricoverato in un ospedale della Pampa, in terapia intensiva per almeno 72 ore.

«La vettura è capottata dopo essere uscita di strada», ha spiegato Branchesi, che ha smentito che Carlos si sia addormentato, come riferito dai media locali.

«Siamo amici, ci conosciamo da qualche anno e stavamo andando da Buenos Aires a Bariloche», ha aggiunto Branchesi, precisando che «in Italia Mario era proprietario di camion, che guidava spesso». L'auto, hanno precisato i media locali, si è ribaltata mentre attraversava una lunga strada provinciale nota come 'la conquista del deserto' nella provincia della Pampa, dove spesso avvengono incidenti stradali. Il consolato italiano di Bahia Blanca sta prestando assistenza ai connazionali.

21/01/2011 8.39