Incidente stradale. Vola dalla scarpata di San Silvestro: 26enne in ospedale

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1696

PESCARA. E’ volata giù lungo la scarpata che costeggia la strada provinciale San Silvestro.

Per estrarla dall’auto e recuperare i rottami della vettura sono state necessarie due ore di lavoro delle Forze dell’Ordine. La strada è stata chiusa al traffico.

L’incidente è accaduto ieri, intorno alle 9.15 lungo la strada provinciale per San Silvestro. Per fortuna l’incidente non ha avuto gravi conseguenze:  una giovane di 26 anni, alla guida di una Lancia Y, per cause ancora in fase di accertamento, poco dopo il cimitero di San Silvestro è letteralmente volata lungo la scarpata che costeggia la strada provinciale, ribaltandosi. Gli altri automobilisti che hanno assistito alla scena hanno subito allertato i soccorsi e sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia municipale Umberto Gallisai, Alfonso D’Onofrio e Manuela Serai, oltre ai Vigili del Fuoco e ai sanitari del 118.

La giovane protagonista dell’incidente, fortunatamente, è sempre stata cosciente e, una volta estratta, è stata trasportata all’ospedale civile di Pescara, mentre le operazioni di recupero della vettura hanno richiesto molto tempo. La Polizia municipale ha provveduto a deviare subito il transito dei pullman Arpa e Gtm, con la sospensione del servizio per due ore.  Superata  anche la chiusura al traffico di via Di Sotto chiesta dall’Aca  per effettuare un intervento di sistemazione della rete idrica situata lungo l’asse stradale nel tratto antistante il civico numero 86/1.

15/01/2011 10.47