Scuole via Roma, via Torino e via Salara Vecchia, 60 mila euro di interventi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1133

PESCARA. Abbattimento immediato delle barriere architettoniche nelle scuole medie di via Roma e via Torino.

E poi installazione degli impianti di riscaldamento nella palestra della materna di via Salara Vecchia. Sono i tre interventi urgenti che l’amministrazione comunale di Pescara effettuerà con l’investimento di 60mila euro e i cui lavori potrebbero svolgersi già durante la sospensione delle lezioni per le vacanze di Natale. Lo ha ufficializzato l’assessore alla Pubblica istruzione Roberto Renzetti dopo l’approvazione della delibera da parte della giunta comunale.

«Tra le opere preventivate nel Programma triennale dei lavori pubblici – ha spiegato l’assessore Renzetti – avevamo stanziato circa 200mila euro destinati alla messa a norma e all’adeguamento degli impianti negli istituti scolastici. Nelle ultime settimane è però emersa l’urgenza di interventi da parte di tre scuole della città, le due medie di via Roma e via Torino, ossia la Pascoli e la Tinozzi, e nella materna di via Salara Vecchia».

In particolare nelle due scuole medie è stata segnalata l’urgenza di poter disporre di ascensori adeguati per garantire l’incolumità e l’abbattimento delle barriere architettoniche per consentire anche agli studenti diversamente abili di usufruire di tutti gli spazi scolastici, senza alcun limite di sorta.

Nella scuola materna di via Salara Vecchia è invece stata segnalata l’esigenza di prevedere un adeguato impianto di riscaldamento nella palestra, oggi eccessivamente fredda. In realtà gli impianti esistono ma originariamente sono stati sottodimensionati rispetto al calcolo dei metri quadrati, prevedendo dunque un numero inferiore alle necessità di elementi.

«Accertate le necessità – ha proseguito l’assessore Renzetti – i nostri uffici in poche settimane hanno redatto il progetto di intervento prevedendo l’installazione dei due ascensori negli edifici di via Roma e via Torino e gli impianti di climatizzazione a pompa di calore in via Salara Vecchia, con una spesa minima di appena 60mila euro. Entro pochi giorni verrà effettuata la gara d’appalto con l’obiettivo di riuscire a eseguire i tre interventi durante le vacanze di Natale, quando gli studenti saranno assenti dalle aule e i lavori non interferiranno in alcun modo con lo svolgimento delle lezioni».

30/11/2010 11.08