Catene e pneumatici invernali obbligatori anche a Montesilvano. Dubbi e incertezze

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

8688

Catene e pneumatici invernali obbligatori anche a Montesilvano. Dubbi e incertezze
MONTESILVANO. I cartelli che indicano l’obbligo di catene a bordo anche per gli automobilisti che transitano a Montesilvano non sono passati inosservati.

Sono apparsi da qualche giorno all’incrocio tra via Vestina e via fratelli Cervi, ma anche sulla strada per Montesilvano Colle e all’uscita della variante i Pianacci, nei pressi del cimitero. La stessa disposizione è attualmente in corso sui tratti autostradali, su alcune strade provinciali e nel comune di Chieti ma quel cartello nella nota località di mare ha suscitato perplessità e qualche dubbio.

Tante le segnalazioni arrivate in redazione da parte di cittadini che chiedevano informazioni e delucidazioni. La voce ha inizia to a girare senza però riuscire a capire bene il senso della norma. Purtroppo la inesistente pubblicità data all’atto ha contribuito al diffondersi di qualche ulteriore disagio. D’altronde i cittadini che avrebbero voluto informarsi sono andati sull’albo pretorio ma purtroppo non hanno avuto il conforto del documento che ad oggi non è ancora presente…

Il Comune interrogato sulla questione ha inviato prontamente via fax il documento cartaceo. Ebbene sì: c’è una ordinanza del sindaco Cordoma, datata 13 dicembre, che obbliga gli automobilisti a utilizzare catene e pneumatici da neve dal 23 dicembre fino al 31 marzo. Ma l’ordinanza è diversa da quella lanciata qualche giorno fa a Chieti: in questo caso, infatti, catene e pneumatici dovranno essere montati solo in caso effettivo di neve e ghiaccio sulle strade. In pratica in una giornata di sole o semplice pioggia non ci saranno verifiche per controllare che gli automobilisti abbiano a bordo l’attrezzatura, a differenza del capoluogo teatino dove le verifiche sono in corsa e le multe non mancano.

Sempre l’ordinanza firmata da Cordoma, però, chiarisce che le catene dovranno essere montate «già in uscita dalle rispettive abitazioni» e non per la strada, per evitare code o situazioni di pericolo o per non intralciare interventi di emergenza, utilità pubblica e sgombero di neve.

Almeno nessuno potrà rimproverare al Comune di Montesilvano di aver varato l’ordinanza per fare cassa sulla pelle degli automobilisti.

30/12/2011 16:56