IL FATTO

Venezuela: trovato morto giovane operaio abruzzese

Mancava da casa da martedì

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

637

Venezuela: trovato morto giovane operaio abruzzese

Municipio Autónomo Diego Ibarra

 

 

POPOLI. È stato trovato senza vita Matteo Di Francescantonio, 21 anni, originario di Popoli e residente da un anno in Venezuela: dai primi riscontri, secondo quanto si apprende da fonti locali, pare che il giovane sia rimasto vittima di un regolamento di conti legato a motivi passionali.

Il corpo è stato ritrovato nei pressi dell'autostrada regionale vicino al quartiere di Los Jardines, nel comune Diego Ibarra dello Stato di Carabobo.

Il ragazzo mancava da casa dalla sera di martedì scorso. A ritrovare il cadavere sono stati la madre e un gruppo di vicini di casa, che si erano messi subito alla sua ricerca preoccupati dalla sua prolungata assenza.

È il secondo omicidio, nel giro di pochi giorni, che coinvolge in Venezuela un giovane originario del Centro Abruzzo. Qualche giorno fa era stato un giovane originario di Pratola a rimanere ucciso. La notizia della morte di Matteo ha subito fatto il giro del paese, soprattutto sui social dove gli amici lo hanno voluto ricordare con frasi di cordoglio e di solidarietà ai familiari.