L'ECCELLENZA

Guerre Stellari, nel nuovo film della saga la firma del pescarese Panzieri

Diplomato all’accademia dell’Immagine de L’Aquila vive in California da 7 anni

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1218

Guerre Stellari, nel nuovo film della saga la firma del pescarese Panzieri

Con Danny De Vito

SANTA MONICA. L’autore italiano di effetti speciali visivi Francesco Panzieri, 30 anni, di Pescara, ha contribuito al nuovo film Guerre Stellari, episodio 7, ‘Il risveglio della forza’, in uscita in Italia il 16 dicembre.

Panzeri, laureato in Scienze Cinematografiche presso l’Accademia dell’immagine de L’Aquila con specializzazione in Animazione 3d ed effetti speciali presso la New York Film Accademy di Manhattan, da più di 7 anni risiede in California dove ha lavorato su più di 50 serie televisive e diversi lungometraggi (Crime Scene Investigation, Mad Men, True Detective, House M.D., Castle, Revenge, 90210).

E’ specialista in Digital Compositing: lavora sulla combinazione di elementi visivi provenienti da fonti separate in singole immagini, per creare l’illusione che tutti questi elementi siano parte della stessa scena».

E’ inoltre membro della Visual Effects Society e della Academy of Television Arts and Sciences. Adesso questa nuova avventura in Guerre Stellari.

Panzieri ha lavorato per gli ultimi 2 mesi precedenti l’uscita del film presso la compagnia di produzione cinematografica ‘Bad robot’ di proprietà del regista dello stesso film J.J. Abrams. La lavorazione degli effetti visivi finali del film è avvenuta presso i Walt Disney’s digital studios accanto a stages che hanno visto la produzione di molti film tra i quali ‘Mary Poppins’ e 20.000 leghe sotto i mari.

«Poter lavorare su un titolo del genere», commenta Panzieri, «era un sogno che cullavo fin da bambino ed è stata una occasione più unica che rara. Sono enormemente orgoglioso del lavoro svolto dal nostro team e la gioia per essere diventato parte di questa saga è qualcosa che porterò per sempre dentro il mio cuore».