MONDO

Bahrain: rilasciato fotogiornalista dell’Agenzia aquilana NurPhoto

Il giovane era stato arrestato a dicembre

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2199

Bahrain: rilasciato fotogiornalista dell’Agenzia aquilana NurPhoto




BAHRAIN. Ahmed Al-Fardan, fotoreporter dell’Agenzia Fotogiornalistica NurPhoto, arrestato lo scorso 26 dicembre, è stato rilasciato a Bahrain, nel villaggio di Abu Saiba.
Durante la permanenza in carcere, si avevano solo notizie frammentate e confuse. Ahmed è stato picchiato brutalmente e trasferito all’ospedale militare, riportando numerose fratture, confermano dall’agenzia fotogiornalistica aqulana.
Al-Fardan, vincitore di oltre 105 premi internazionali, è ora in casa con la sua famiglia e ha ringraziato chi lo ha supportato con un messaggio su Facebook. «Grazie a tutti per il supporto», ha scritto.
Ahmed Al-Fardan, 23 anni, ha documentato in prima linea le proteste anti-governative a Bahrain.
Manuel Romano, Cea dell’Agenzia NurPhoto ringrazia tutti i media nazionali ed internazionali per l’attenzione dimostrata. «La notizia della liberazione di Ahmed mi riempie di grande gioia e di soddisfazione. Il mio pensiero va prima di tutto ai parenti che potranno finalmente riabbracciare Ahmed dopo tanti giorni e numerosi momenti di ansia».