SPETTACOLO

Cinema. Da Pescara a New York, il trionfo di Francesco Sarmiento

Premiato come Miglior Attore Protagonista al New York City International Film Festival

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4620

Cinema. Da Pescara a New York, il trionfo di Francesco Sarmiento

Francesco Sarmiento




NEW YORK. Francesco Sarmiento, pescarese, 26 anni, è stato premiato a New York come miglior attore protagonista nell'ambito del New York City International Film Festival.
Sarmiento è stato selezionato tra 70 concorrenti in corsa con altrettanti cortometraggi .
«Il 13 giugno sono partito con il regista Maxim Derevianko, l'attore Francesco Bugliosi e l'attrice Francesca Colombo per il New York City International Film Festival che si è svolto fino al 20 giugno scorso: avevamo partecipato con un corto di genere fantascientifico diretto da Maxim, scritto da Simone Borgna e interpretato da me», racconta Sarmiento che non pensava di riuscire ad agguantare il premio: «cortometraggi in concorso erano oltre settanta, tutti di ottimo livello e pervenuti un po’ da tutto il mondo… come potevo pensare di ricevere il premio come miglior attore protagonista?»
Nella serata dell'Awards Ceremony quando è stato pronunciato il suo nome come vincitore tra gli attori protagonisti «mi è venuto un "coccolone momentaneo" e non riuscivo ad alzarmi dalla poltrona dell'auditorium».
«Questo premio», continua l’attore, «mi lascia senza fiato. Ed è una motivazione grande. Quando mi sono trovato davanti all'intera platea con la statuetta in mano e con alle spalle la scritta gigante "Francesco Sarmiento" proiettata sul grande schermo, ho detto che avevo bisogno di una sedia e che non avevo più unghie da mangiare. Con grande emozione ho ringraziato dedicando il premio a tutti quelli che mi hanno sopportato e supportato - pensavo alla mia famiglia ovviamente - e al mio Paese».
Francesco Sarmiento è nato a Pescara il 9 Agosto 1987. Dal 2002 al 2007 ho frequentato le scuole "Artis", "BluTeatro" e "Teatro Immediato" di Pescara. Si è trasferito a Roma dove ha frequentato vari seminari di recitazione e si è diplomato al Teatro Azione.
Nel suo curriculum ci sono apparizioni televisive (le ultime serie de "Un medico in famiglia" e "I Cesaroni"), vari spettacoli teatrali e cortometraggi tra cui Body Pieces di Maxim Derevianko. Ha già vinto: "Miglior opera prima" al Grenzland Filmtage di Selb (Germania); "Premio del Pubblico" al Videomaker Film Festival di Napoli; "Premio del pubblico" al Tolfa Short Film Festival (Civitavecchia).

IL TRAILER DEL CORTOMETRAGGIO
Il cortometraggio non può ancora essere pubblicato perché sta girando per altri festival, ma è possibile vedere il trailer su Youtube