WEB E PA

Turismo, la Regione Abruzzo produce altri sei siti internet

Iniziative dedicate ai mercati esteri

Redazione Pdn

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

5360

abruzzo lago di bomba

ABRUZZO. La Regione Abruzzo sceglie il web e i social network per comunicare l'offerta turistica del proprio territorio nei Mercati esteri.
Sono stati pubblicati sei siti internet  destinati al pubblico Gran Bretagna, Francia, Germania e Olanda e a breve anche nel nord Europa con Svezia e Norvegia.
Si tratta di nuovi canali in lingua che accolgono gli utenti per «una comunicazione più facile, immediata e attiva che diventa anche friendly grazie all'utilizzo dei maggiori social network internazionali».
Per ora sono stati varati questi www.visitabruzzo.co.uk; www.visitabruzzo.fr; www.visitabruzzo.de; www.visitabruzzo.nl.
«La comunicazione diventa sempre più social e digital oriented - sottolinea l’assessore al Turismo della Regione Abruzzo Mauro Di Dalmazio – e l’Abruzzo turistico imprime alle proprie azioni un approccio imprenditoriale orientato all’utilizzo delle più recenti strategie di social media marketing, basando le proprie scelte anche sul cambiamento avvenuto nel comportamento del turista che sempre più cerca informazioni o prenota online il proprio viaggio».
«La promozione del territorio abruzzese», spiegano i promotori del progetto, «si rivolge all'ambito nazionale e all'estero con una costante attività redazionale che crea contenuti nuovi, vivacizza la conversazione nelle community, risponde alle domande degli utenti e stimola la condivisione di esperienze presentando un prodotto turistico eterogeneo di forte appeal ambientale, una destinazione unica per tutte le vacanze che si possono desiderare: dalla montagna al mare, dal relax alle attività sportive passando per enogastronomia, percorsi culturali, religiosi per una fruizione 365 giorni all'anno».