Parcheggio pubblico Avezzano. Il Consiglio rimanda. ''Colpa'' del "Martello"?

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1586

AVEZZANO. I consiglieri comunali avrebbero dovuto discutere nei giorni scorsi della proposta di realizzazione del parcheggio pubblico interrato in Piazza Matteotti e Martiri di Capistrello, avanzata dalla società A.J. Mobilità srl.

AVEZZANO. I consiglieri comunali avrebbero dovuto discutere nei giorni scorsi della proposta di realizzazione del parcheggio pubblico interrato in Piazza Matteotti e Martiri di Capistrello, avanzata dalla società A.J. Mobilità srl.

Poche ore prima della riunione, però, i documenti sono stati inviati nuovamente alla commissione urbanistica che ha optato per alcune modifiche alla Convenzione e per il rinvio dell’argomento. Ma che cosa ha frenato l’assise dall’approvare l’accordo con A.J. Mobilità srl? Colpa della nota che Franco Massimo Botticchio, direttore del giornale il Martello del Fucino, ha inviato il giorno prima della seduta ai componenti del consiglio comunale dissuadendoli dal firmare la Convenzione in quanto «illegittima e svantaggiosa per l’interesse pubblico ma ultravantaggiosa per il concessionario privato?

Una cosa è certa: secondo Botticchio «la proposta è del tutto inaccettabile, e non potrà in alcun modo essere sanata, entro la prossima seduta».

IL PROGETTO

Tutto comincia il 20 settembre 2011 quando la Giunta comunale di Avezzano dice sì alla proposta di realizzazione del parcheggio pubblico interrato in Piazza Matteotti e Martiri di Capistrello, avanzata dalla società A.J. Mobilità srl con sede a Spoleto.

L’offerta arriva il 15 luglio scorso dopo che ben due bandi disposti dall’amministrazione (quelli pubblicati l’11/11/2009 ed il 7/1/2011), sono andati deserti.

Dopo tre mesi (il tempo a disposizione dell’amministrazione per valutare la proposta ed approvare il progetto), il Comune decide che la proposta della società A.J. Mobilità srl è «di interesse pubblico» e approva il progetto di sana pianta.

Il documento prevede la realizzazione di un parcheggio interrato in piazza Matteotti (per la somma di 3.835.665,93 euro), un edificio per residenza e servizi con annesso parcheggio interrato a piazza Martiri di Capistrello (a 700.000 euro), la riqualificazione di Corso della Libertà (800.000 euro) più spese generali (oneri per servizi di ingegneria,commissioni e pubblicità, allacciamenti a pubblici servizi, imprevisti), il tutto per un costo complessivo, totalmente a carico della A J. Mobilità srl, di 7.022.674,10 euro.

Ma sin da subito sono molti gli elementi dell’accordo che non convincono: clausole svantaggiose per il Comune, mancanza di un piano da parte degli uffici competenti che valutassero la sua compatibilità (carenza di istruttoria), spazi della convenzione lasciati in bianco, situazioni svantaggiose per i cittadini. Ora si deve solo attendere di conoscere quali saranno le prossime mosse.

 Marirosa Barbieri  01/10/2011 12.14

AVEZZANO DeliberazioneGiuntaComunale-270-2011