Incidente stradale dopo la fiaccolata a L'Aquila, morte due ragazze

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5296

L'AQUILA. Probabilmente è stato un colpo di sonno a trasformare il viaggio di ritorno verso casa in un tragico incidente.

Pamela Mattei di 18 anni e Maria Grazia Rotili di 19 anni sono morte all'alba in un grave incidente stradale lungo la Statale 17, nel territorio di Scoppito.

 Le due giovani, insieme ad una terza amica, T.P. Di 20 anni stavano tornando a casa dopo aver partecipato alla manifestazione aquilana in ricordo delle vittime del terremoto.

Poi a notte fonda si sono messe in macchina alla volta di Rieti. Ma dopo qualche chilometro è avvenuto l'incidente che è stato fatale per le due più giovani.

Secondo una prima ricostruzione della dinamica, ricostruita dai carabinieri de L'Aquila e di Sassa le tre erano a bordo di una Fiat Panda.

All'altezza del chilometro 22+600, nel territorio del Comune di Scoppito, l'auto, per motivi ancora al vaglio degli inquirenti è andata a sbattere contro un guard-rail.

Si pensa che la causa possa essere stato un improvviso colpo di sonno e si esclude al momento la presenza di una seconda macchina.

Per Maria Grazia, al volante, e Pamela, seduta sul sedile posteriore dell'auto, dietro il conducente non c'e' stato nulla da fare.

Le due ragazze sono morte sul colpo: nell'impatto la vettura è andata a sbattere violentemente e il guard-rail ha tagliato di netto l'auto.

E' stata la terza ragazza a bordo della vettura, rimasta ferita in modo lieve, a lanciare l'allarme.

Sotto choc è riuscita a chiamare i soccorsi. Dopo poco sono arrivati i vigili del fuoco e i sanitari del 118 ma i medici hanno solo potuto constare il decesso delle due amiche.

Sulle pagine Facebook delle due vittime gli amici piangono la scomparsa delle amiche.