CERTEZZE PERICOLANTI

L’Aquila, riaperto parzialmente il centro storico: «sicurezza accettabile»

Dopo le verifiche dei Vigili del Fuoco il via libera

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3560

L’Aquila, riaperto parzialmente il centro storico: «sicurezza accettabile»

L’AQUILA. E’ stata firmata stasera l’ordinanza con cui viene parzialmente riaperto il centro storico dell’Aquila.
Gran parte della zona era stata interdetta alla fine della scorsa settimana dopo il reiterarsi di alcune scosse sismiche, non senza polemiche.
Il provvedimento stabilisce che sono di nuovo percorribili per i pedoni – “con percorsi di mezzeria” –, e per le auto autorizzate, alcune strade quali corso Vittorio Emanuele (nel tratto compreso da piazza Duomo fino agli incroci con Via San Bernardino e Corso Principe Umberto e nel tratto compreso tra piazza Battaglione Alpini e via Garibaldi, con esclusione di piazza Regina Margherita), via San Bernardino, via Garibaldi (fino all’incrocio con piazza San Silvestro), via Sallustio (nel tratto compreso da via XX settembre fino al civico 68/c della medesima via Sallustio) e via Antonelli fino al civico 8.
L’ordinanza, come si legge nella motivazione, è stata emanata in seguito alle prime operazioni di verifica effettuate dai tecnici del Comando dei Vigili del Fuoco e del Comune dell’Aquila.

«SICUREZZA ACCETTABILE»
Nel documento si spiega che le opere provvisionali realizzate« garantiscono un margine di sicurezza accettabile soprattutto in relazione alle parti strutturali degli edifici».
«Richiedendo tuttavia», si specifica, «una continua attività di controllo sulle parti non strutturali, come ad esempio gli intonaci, gli imbotti delle aperture, eccetera».
Nell’ordinanza si legge che secondo quanto verificato in questi giorni «permangono le condizioni che hanno determinato la stesura delle precedenti Ordinanze, su diverse porzioni del centro storico eccessivamente affollate», ma i tecnici incaricati ritengono che la percorribilità lungo diverse strade di seguito indicate, «possa essere consentita al pubblico con percorsi pedonali in mezzeria delle stesse strade ed ai mezzi veicolari autorizzati».

Ordinanza Centro Storico Riaperto