«Le scuole Corradini-Fermi sono sicure»: l’Idv replica contro il sindaco di Avezzano

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2067

AVEZZANO. «Le scuole di via Corradini sono state controllate dopo il terremoto dai tecnici della Protezione civile e sono sicure».

Così il direttivo dell’Idv della Marsica risponde al sindaco di Avezzano, Antonio Floris, che in una conferenza stampa di qualche giorno fa avrebbe sostenuto che la struttura che ospita le scuole Corradini-Fermi non è sicura, per cui le scuole saranno a breve spostate. Secondo l’Idv, invece, sulla sicurezza dell’edificio non ci sono dubbi e questo non soltanto per le verifiche effettuate dopo il terremoto, ma anche perché, se non fosse così, il Comune non avrebbe progettato di collocarci ancora altri negozi o “gallerie” al posto delle scuole.

«Si fanno “affari” con il patrimonio di tutti, ma che di tutti non è, perché non potremo più usarlo per portare a scuola i nostri nipoti e figli», tuona il direttivo marsicano dell’Italia dei Valori.

La strutture che attualmente ospita le due scuole è infatti oggetto di un intervento di project financing, che prevede la costituzione di una società mista con i  “privati” che eseguiranno i lavori e otterrano la gestione di alcune aree o fabbricati dismessi di proprietà comunale. Sulla destinazione della struttura, d’altra parte, ad Avezzano è in atto un dibattito acceso che contrappone posizioni pro e contro al progetto di riqualificazione edilizia.

«Con questa operazione – si chiede l’Idv - il Comune vuole favorire l’abbandono da parte dei residenti del centro storico per far loro occupare i vuoti appartamenti della “palazzopoli” periferica nata dalla speculazione selvaggia!?»

Sull’operazione di speculazione edilizia che sottenderebbe alla vendita delle scuole Corradini-Fermi era già intervenuto il circolo locale di Sinistra, Ecologia e Libertà.

Ora anche il direttivo dell’Idv promette battaglia: «L’Italia dei Valori - sottolineano la coordinatrice regionale Donne Idv, Lucia Proto, e il presidente di direttivo Idv Marsica, Antonello Santilli - continuerà a lottare affinché le scuole Corradini-Fermi rimangano in questo complesso e nel centro storico di Avezzano, perché queste scuole elementari e medie sono vitali per centinaia di famiglie che vivono in questo quartiere e sono sicure. Il complesso scolastico Corradini-Fermi necessita solo di essere restaurato».

01/03/2011 12.32