Rapina con ostaggi in banca: i malviventi in fuga con 200mila euro

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1631

AVEZZANO. Per più di mezz' ora hanno tenuto in ostaggio alcuni impiegati e tre clienti in attesa dell' apertura a tempo della cassaforte.

Poi sono fuggiti con un bottino di circa 200 mila Euro. E' successo oggi, nel primo pomeriggio, ad Avezzano, in pieno centro cittadino, in via Garibaldi, nella sede della Banca Popolare di Lanciano e Sulmona. Tre persone, con il volto coperto ed armate di taglierino, hanno fatto irruzione nei locali e, in attesa dell'apertura della cassaforte, hanno tenuto sotto scacco dipendenti e clienti. Dopo aver prelevato il bottino sono riusciti a fuggire e a far perdere le loro tracce. Sul posto sono intervenuti gli Agenti della Squadra Anticrimine del Commissariato che hanno svolto gli accertamenti di rito. Ora dovranno analizzare le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza per cercare di giungere alla identificazione dei responsabili.

23/11/2010 17.12