PREVISIONE E SITUAZIONE

Estate torrida: caldo, incendi, malori da Nord a Sud Italia bolle a 40 gradi

Pronto soccorsi affollati, a rischio anziani con patologie gravi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

607

Estate torrida: caldo, incendi, malori da Nord a Sud Italia bolle a 40 gradi

ROMA. LUG - Fa tanto caldo in Italia, tanto che anche il Papa all'Angelus non ha potuto fare a meno di ringraziare fedeli, turisti e romani in piazza San Pietro per il coraggio dimostrato nello sfidare la canicola romana. Ma è tutta la penisola, come buona parte d'Europa, a continuare a essere sotto la morsa dell'anticiclone Nord-Africano che veicola sul Mediterraneo la rovente aria che arriva dal Sahara. Caldo che sta iniziando a provocare allarme per la salute degli anziani e dei malati con patologie che possono essere aggravate dall'afa torrida: negli ospedali si registra un aumento sensibile degli arrivi nei pronto soccorsi, con un picco in Emilia Romagna. E non mancano in tutta Italia segnalazioni di decessi legati a situazioni particolari di salute, ma certo aggravate dalle alte temperature.

Le previsioni meteo sembrano concordi nell’affermare che l’afa non sparirà prima del 25 luglio anche se intorno a mercoledì potrebbe iniziare ad esserci un cedimento con l’aumento dei temporali pomeridiani nelle zone interne. Per i resto le condizioni rimarranno stabili, cielo sereno ovunque e temperature sostenute che potrebbero nuovamente toccare i 40 gradi.

Grazie al fine settimana, le città si sono potute svuotare per riempire le località di vacanza, prime tra tutte quelle marine: ma già a partire dalle prime ore del pomeriggio è scattata l'operazione rientro con traffico intenso sulle direttrici che riportano gli italiani dalle località di mare verso i grandi centri urbani. In particolare, traffico sostenuto è stato segnalato nel nodo autostradale di Genova, nel tratto dell'A14 all'altezza di Bologna e sulla direttrice del rientro dei turisti stranieri verso il nord, sulla A22 Modena-Brennero nel tratta tra Trento Nord e Affi, complice anche il deflusso dal lago di Garda.

Chi ha patito veramente il caldo sono stati i viaggiatori del Frecciabianca 9811 Milano-Lecce, rimasto fermo a lungo per un guasto a Lavino, nel Bolognese, sotto il sole cocente e senza aria condizionata, con temperature prossime ai 40 gradi. Il blocco è avvenuto intorno alla 14 e si è dovuto attendere un locomotore sostitutivo per far ripartire il treno. Sono intervenuti il 118, vigili del fuoco e protezioni civile per assistere i passeggeri. Al di là delle temperature percepite, molto alte fino a 45 gradi per il tasso d'umidità, non sono mancati i record, con Foggia che ha registrato alle 14 la massima di 40 gradi, seguita da Cesena con 39. Si confermano, invece, più accettabili i valori registrati in alcune località di mare, come Livorno con 30 gradi, seguita da Catania con 31.

Ma è forse la notte che l'afa si fa sentire di più: Belluno si conferma la città più fresca con 19 gradi, ma la media supera abbondantemente i 25 gradi da Nord a Sud, con il record di 28 gradi a Trieste. E con il caldo e la mancanza di pioggia continua a crescere il numero degli incendi che in 24 ore sono quasi raddoppiati: secondo i dati del corpo Forestale dello Stato, si è passati dai 90 roghi di venerdì ai 163 di sabato. La Campania con 75 incendi è la regione più colpita dalle fiamme, a seguire la Toscana con 17 incendi e la Puglia con 15. Le province più colpite sono state Salerno con 21 roghi, Caserta con 20 e Benevento con 17. Per sperare in un clima più accettabile bisognerà aspettare: tutte le previsioni indicano che la prossima settimana non avrà particolari cambiamenti, con temperature sempre alte e sopra la media. I metereologi indicano il fine settimana del 25 luglio come possibile data per una diminuzione del caldo, ma a partire dal Nord.


***VIABILITA' IN TEMPO REALE SU A24 E A25

*** VIABILITA' IN TEMPO REALE SULLE AUTOSTRADE

*** VIABILITA' IN TEMPO REALE SULLE STRADE

*** LA SITUAZIONE SULLE STRADE ANAS


ORTONA - www.meteotorre.it

CAMPO IMPERATORE -GRAN SASSO

PASSOLANCIANO

OVINDOLI-MONTE MAGNOLIA
SAN SALVO

 FARA SAN MARTINO - www.dilullo.it

FOSSACESIA -  www.feolacomputerservice.it
              
VILLALAGO - 

ALBA ADRIATICA - www.lapinetina.it

ALFEDENA - www.comune.alfedena.aq.it

CAMPO DI GIOVE - www.abruzzometeo.it

PESCARA

CAPESTRANO - www.comunedicapestrano.it

CAPPADOCIA - www.cappadociaweb.it

PESCASSEROLI -www.pescasserolionline.it

PESCOCOSTANZO - www.pesconline.it
RIVISONDOLI - www.comune.rivisondoli.aq.it
ROCCA DI MEZZO - www.unirest.it


ROSETO -www.camping.it

TORREVECCHIA TEATINA - www.torrevecchiameteo.it

PESCARA - www.pescarameteo.it

CAPESTRANO 
 
PESCARA - www.pescarameteo.net

TORREVECCHIA (CH) - www.meteotorre.it

PINETO

Majella - www.pescarameteo.net

Torrevecchia - www.meteotorre.it