Expo: confronto tra governatori Molise, Abruzzo, Marche, Puglia

Il 26 luglio a Termoli. Frattura: «definire proposta interregionale»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1418

Expo: confronto tra governatori Molise, Abruzzo, Marche, Puglia



CAMPOBASSO. L'Expo 2015 per le Regioni dell'area adriatica, tutte le opportunità di crescita che l' Esposizione di Milano, dedicata in particolare all' agroalimentare, offre allo sviluppo del sistema Paese e delle singole realtà italiane.
Di questo si parlerà nel confronto in programma a Termoli (Campobasso) sabato prossimo, 26 luglio, tra i parlamentari molisani del Pd, il senatore Roberto Ruta e i deputati Laura Venittelli e Danilo Leva, i governatori di Puglia, Marche e Abruzzo e il presidente del Molise Paolo di Laura Frattura.
La Tavola rotonda, alla quale sono stati invitati i presidenti Nichi Vendola, Gian Mario Spacca e Luciano D'Alfonso, si inserisce all'interno della manifestazione AgriSummerFood 2014, organizzata dall'Assessorato all'agricoltura della Regione Molise e in corso nella cittadina adriatica dallo scorso 13 luglio.
«Un confronto atteso che si preannuncia di grande interesse e di sicura utilità, quello di sabato prossimo - sottolinea il presidente Frattura presentando l'evento che si terrà nella sala consiliare del Comune di Termoli - con i governatori di Puglia, Marche e Abruzzo e i nostri parlamentari, valuteremo, tutti insieme, presupposti e strumenti che ci consentano, come ci auguriamo, di definire una proposta interregionale capace di garantire nell'ambito dell'Expo 2015 spazio e opportunità che come realtà del Mezzogiorno e dell'Adriatico meritiamo».
«L'Expo 2015 - evidenzia poi il governatore - si offre a noi come appuntamento per lavorare sull'oggi e sul futuro in una sinergia comune che miri a un solo obiettivo: la crescita dei nostri territori nel solco della solidarietà reciproca. Ne parliamo da tempo come occasione straordinaria per valorizzare produzioni ed eccellenze locali. Idee, concetti e cornici, li conosciamo, ora siamo al momento dei contenuti. Contenuti che dovranno essere di sostanza per consentire a tutti, grandi e piccoli, di poter esser presenti sui mercati internazionali in una rete che di fatto non penalizzi la specificità locale. A Termoli, sabato, getteremo le basi e lo faremo, grazie all'iniziativa di successo messa in campo dall'assessore Vittorino Facciolla, l'AgriSummerFood».
 Ci saranno per l'occasione anche il direttore degli Affari istituzionali e relazioni esterne per il Padiglione Italia, Alberto Mina, Aldo Bonomi per il Consorzio Aaster, e Ivano Russo, della Presidenza del consiglio dei ministri. L'iniziativa inizierà, con i saluti del sindaco di Termoli, Angelo Sbrocca, alle 18,00. Seguirà, dalle 19.15, la tavola rotonda con i governatori.