Pezzopane e l’ex spogliarellista: «Berlusconi è più scandaloso di noi»

Il web li sostiene e li prende in giro

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

7999

Pezzopane e l’ex spogliarellista: «Berlusconi è più scandaloso di noi»




L’AQUILA. La loro «affettuosa amicizia» ha fatto parlare tutta Italia. La senatrice aquilana del Partito Democratico, Stefania Pezzopane, 56 anni, e l‘amico SimoneCoccia Colaiuta, 30 anni, sono finiti su tutti i quotidiani nazionali. E anche i loro selfie (in bici, al mare, al ristorante…) hanno invaso il web. Lui continua da giorni a postare nuove fotografie della coppia ma anche i suoi vecchi trascorsi da mister più bello d’Italia.
Hanno ‘giocato’ per qualche giorno sull’ambiguità della definizione di «tenera amicizia», la Rete li sostiene, li incoraggia e li prende in giro (un finto Gianni Cuperlo scrive «La #Pezzopane ha un'amicizia affettuosa con un ex spogliarellista. Convertirò al progressismo e rimorchierò la #minetti. Non si sa mai»).
Poi lui, aspirante attore con un passaggio tra i ‘corteggiatori’ di Uomini e Donne, intervistato da Giuseppe Cruciani a La Zanzara ha chiarito l’equivoco. «Solo amicizia», niente di più. Anche Pezzopane conferma ma lei sembra più possibilista e non esclude che la questione posa evolversi.
Coccia Colaiuta («voto Renzi»), visto che la sua amica è una esponente di spicco della politica italiana, ha fatto anche un paragone politico: «Berlusconi è più scandaloso di noi», ha detto riferendosi alle feste di Arcore con ragazze giovanissime. Sul web qualcuno lancia frecciate: «siete come Silvio e Ruby». «Con la differenza che io sono maggiorenne», replica lui.
«Non c’è nulla di scandaloso nel nostro rapporto», insiste il modello, «il problema è che gli esponenti politici vengono messi sempre sotto torchio e si attacca una senatrice anche se sta a fare una vacanza».
«C’è solo una amicizia bellissima, una amicizia fantastica, nulla di compromettente, sono felicemente single per scelta. Io e Stefania ci siamo conosciuti due mesi fa nel corso di un aperitivo al bar e da lì ci siamo scambiati i numeri. E’ una grandissima donna alla quale le do il mio bene più assoluto».
Non manca il sospetto, anche da parte degli amici virtuali della coppia, che i due abbiano cavalcato l’onda per autopromuoversi. Ipotesi che secondo alcuni troverebbe conferma nella continua condivisioni delle notizie riguardanti questa amicizia. «Non c'è problema, ma se sei tu che inondi FB con questi post, devo pensare che sei la regista di una fiction..... e non mi piace affatto !», scrive un amico della senatrice.