METEO IN TEMPO REALE

Maltempo: allerta su montagne abruzzesi: «non si escludono valanghe»

Sconsigliate le escursioni e no ai fuoripista

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2086

Maltempo: allerta su montagne abruzzesi: «non si escludono valanghe»




ABRUZZO. Il pericolo valanghe è "forte" dovunque in Piemonte, Friuli Venezia Giulia, in Veneto e in Trentino Alto Adige, oltre che in gran parte della Val d'Aosta e in Lombardia, soprattutto nelle zone interessate dai maggiori apporti di neve fresca.
Lo afferma il Corpo forestale dello Stato che sconsiglia le escursioni e dice no ai fuoripista. In Trentino Alto Adige nelle aree dove il pericolo non è "forte", risulta comunque "marcato", con il rischio di valanghe spontanee di media grandezza.
In Abruzzo il grado del pericolo è in generale "moderato 2" , sale a "marcato 3 " alle alte quote a causa dei nuovi apporti nevosi non ancora ben consolidati con quelli sottostanti. Non si escludono medie e/o singole grandi valanghe superficiali o di fondo spontanee o provocate su pendii ripidi.
Sempre nella nostra regione il settore grandi massicci appeninici e Appennino abruzzese è interessato da deboli, localmente moderate precipitazioni nevose con un massimo di 27 centimetri di neve fresca in località Monte Magnola (Ovindoli) a quota 1.935 metri. Registrate anche raffiche di vento pari a 50 km orari a Campo Imperatore a quota 1.952 metri. Il manto nevoso si presenta generalmente come uno strato di neve a debole coesione asciutta, localmente modificato dal vento.
Il Cfs invita, pertanto, ad informarsi sempre sulle condizioni meteo e sull'eventuale pericolo valanghe prima di recarsi in montagna, consultando il sito www.meteomont.org. «Serve una maggiore sensibilizzazione di chi vive la montagna, che viene affrontata con troppa superficialitá. Le uscite vanno organizzate e non improvvisate», sottolinea Vincenzo Romeo, Responsabile del Servizio Meteomont del Corpo forestale dello Stato. «Gli sciatori, soprattutto in questo periodo, nonostante le belle giornate, devono prestare la massima attenzione. Infatti il manto nevoso risulta particolarmente instabile a causa della stretta alternanza tra perturbazioni e schiarite»". Per le condizioni di instabilità del manto nevoso è necessario, dunque, avere una buona capacità di valutazione del pericolo locale su ogni singolo pendio al di fuori delle piste battute e segnalate. La Forestale consiglia, quindi, prima di avventurarsi in montagna, di verificare quotidianamente il bollettino Meteomont. In particolare dove il livello di pericolo è tra i Gradi 4 e 5 (ovvero tra "molto forte" e "forte") si consiglia di evitare escursioni e in particolare i fuori pista.


***VIABILITA' IN TEMPO REALE SU A24 E A25

*** VIABILITA' IN TEMPO REALE SULLE AUTOSTRADE

*** VIABILITA' IN TEMPO REALE SULLE STRADE

*** LA SITUAZIONE SULLE STRADE ANAS



SCANNO

CAMPO IMPERATORE -GRAN SASSO

BARREA

FRANCAVILLA AL MARE
TORTORETO - www.hclara.it

 TORTORETO - www.bagniodeon.it
TORTORETO -  www.laguiritatortoreto.it
              
VILLALAGO - 

ALBA ADRIATICA - www.lapinetina.it

ALFEDENA - www.comune.alfedena.aq.it

CAMPO DI GIOVE - www.abruzzometeo.it

PESCARA PARCO SABUCCHI - www.ldgmeteo.it

CAPESTRANO - www.comunedicapestrano.it

CAPPADOCIA - www.cappadociaweb.it

PESCASSEROLI -www.pescasserolionline.it

PESCOCOSTANZO - www.pesconline.it
RIVISONDOLI - www.comune.rivisondoli.aq.it
ROCCA DI MEZZO - www.unirest.it



ROSETO -www.camping.it

TORREVECCHIA TEATINA - www.torrevecchiameteo.it

CASOLI - www.meteocasoli.it

CAPESTRANO 
 
PESCARA - www.pescarameteo.net

PESCARA - www.ldgmeteo.it

PINETO

L'AQUILA -  bottinosrl.com

PIETRACAMELA - pratiditivo.it