PREVISIONI

Abruzzo. Maltempo, è arrivato l'inverno: pioggia, vento, freddo e neve

Disagi da nord a sud. Difficoltà per collegamenti con isole

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4362

Abruzzo. Maltempo, è arrivato l'inverno: pioggia, vento, freddo e neve

ABRUZZO. Piogge, prima neve a quote relativamente basse, brusco calo delle temperature, vento forte.
L'inizio della settimana - così ci assicurano i metereologi - ci farà entrare in pieno ed improvvisamente nell'inverno. La Protezione Civile ricorda la presenza, sul Mediterraneo centrale, di una perturbazione fredda di origine atlantica che continuerà a mantenere condizioni di tempo marcatamente perturbato sul centro-sud del Paese. Per questo il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso, dopo quello di ieri, un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse.
Che prevede, dalle prime ore di oggi, precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, su Emilia-Romagna, Sardegna e Puglia. Questi fenomeni potranno dare luogo a rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.
«La formazione del minimo depressionario favorirà un deciso rinforzo dei venti», spiega Giovanni De Palma di Abruzzo Meteo, «che inizialmente, al centro-sud, proverranno dai quadranti occidentali, ma da lunedì tenderanno ulteriormente a rinforzare e a provenire dai quadranti nord-orientali, risultando anche particolarmente violenti su Marche, Abruzzo e zone appenniniche.


Questa fase di maltempo andrà avanti fino alla serata di martedì: «la nostra regione», continua De Palma, «sarà coinvolta nel versante orientale, con piogge diffuse e persistenti, accompagnate da forti venti di bora e grecale e conseguenti mareggiate. Alla base dei dati attuali non si escludono situazioni di pericolo nel teramano, nel pescarese e nell'ascolano a causa delle precipitazioni intense e persistenti. Nella serata-nottata di lunedì e nella giornata di martedì i fenomeni intensi si estenderanno anche verso il settore meridionale, interessando anche il chietino e in genere tutto il versante orientale della nostra regione, dove sono attese anche nevicate sui rilievi al disopra dei 1400-1600 metri. Un graduale ma temporaneo miglioramento è previsto tra mercoledì e giovedì ma i modelli matematici evidenziano un probabile nuovo deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche a partire da venerdì».
De Palma spiega inoltre che rispetto a quanto annunciato nei precedenti aggiornamenti, «il vortice depressionario fortunatamente non
persisterà per diversi giorni sull'Italia e ciò dovrebbe, almeno in parte, scongiurare fenomeni rilevanti o comunque molto pericolosi».
Previste inoltre violente mareggiate.

SI TEME PER IL LITORALE PESCARESE
A Pescara il Comune informa che la Attiva ha già predisposto l’equipaggiamento per gli operatori che saranno chiamati a lavorare sul territorio nel caso di allagamenti, fornendo stivali, impermeabili e ganci per l’apertura dei tombini, se fosse necessario agevolare il deflusso dell’acqua. Agganciati con le catene i cassonetti di via Di Sotto, per evitare il loro scivolamento a valle, com’è accaduto in passato e già mobilitato tutto il personale, solitamente adibito allo spazzamento, per l’assistenza alla cittadinanza.
«Secondo le previsioni», spiega il vice sindaco Berardino Fiorilli, «il livello di rischio massimo è previsto per la tarda mattinata di lunedì quando dovrebbero arrivare i nubifragi accompagnati dal forte vento: le due condizioni abbinate potrebbero determinare un forte disagio, perché la pioggia andrà a gonfiare il fiume, ma al tempo stesso il vento agevolerà le mareggiate sulla costa, impedendo il deflusso del fiume verso il largo, con il forte rischio di esondazione. Per tale ragione stiamo già sistemando le transenne agli ingressi delle due golene per la loro eventuale chiusura al traffico e alla sosta, che potrebbe scattare in mattinata. Ci preoccupa anche il litorale, anche se le ultime opere realizzate, tra cui l’installazione dell’ultimo pennello previsto nel progetto Ricama proprio al confine tra Pescara sud e Francavilla al Mare, dovrebbero rappresentare una protezione sufficiente per la nostra spiaggia. Ovviamente lo stato d’allerta resta elevato».

ARRIVATA LA NEVE

Come anticipato dalla previsioni meteorologiche il maltempo ha colpito anche l'Abruzzo. Temperature in sensibile calo ovunque e neve sui monti a partire da quota 1.000, 1.200 metri. Fiocchi bianchi abbondanti cadono anche a Campo Imperatore, sul Gran Sasso, dove la temperatura e' di due gradi sotto lo zero. La stazione sciistica, inoltre, e' sferzata da raffiche di vento. Pioggia intensa, invece, sulla costa adriatica, in particolare a Pescara dove i vigili del fuoco sono intervenuti per far fronte a diversi allagamenti di strade e seminterrati. ***VIABILITA' IN TEMPO REALE SU A24 E A25

*** VIABILITA' IN TEMPO REALE SULLE AUTOSTRADE

*** VIABILITA' IN TEMPO REALE SULLE STRADE

*** LA SITUAZIONE SULLE STRADE ANAS



SCANNO

CAMPO IMPERATORE -GRAN SASSO

BARREA

FRANCAVILLA AL MARE
TORTORETO - www.hclara.it

 TORTORETO - www.bagniodeon.it
TORTORETO -  www.laguiritatortoreto.it
              
VILLALAGO - 

ALBA ADRIATICA - www.lapinetina.it

ALFEDENA - www.comune.alfedena.aq.it

CAMPO DI GIOVE - www.abruzzometeo.it

PESCARA PARCO SABUCCHI - www.ldgmeteo.it

CAPESTRANO - www.comunedicapestrano.it

CAPPADOCIA - www.cappadociaweb.it

PESCASSEROLI -www.pescasserolionline.it

PESCOCOSTANZO - www.pesconline.it
RIVISONDOLI - www.comune.rivisondoli.aq.it
ROCCA DI MEZZO - www.unirest.it



ROSETO -www.camping.it

TORREVECCHIA TEATINA - www.torrevecchiameteo.it

CASOLI - www.meteocasoli.it

CUPELLO -www.cupellometeo.altervista.org
 
PESCARA - www.pescarameteo.net

PESCARA - www.ldgmeteo.it

PINETO

L'AQUILA -  bottinosrl.com

PIETRACAMELA - pratiditivo.it