CINEMA

Ciak si gira e Gerard Depardieu sale sulla Sangritana

Una produzione italiana per un film con grandi attori si gira in Abruzzo

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3009

Ciak si gira e Gerard Depardieu sale sulla Sangritana
ABRUZZO. Girare un film in Abruzzo e pensare ad alcune scene da ambientare all’interno di un moderno treno, non può far altro che pensare a Lanciano ed alla Ferrovia Adriatico Sangritana.

E questa è stata anche l’idea della Angelika Vision, Casa Cinematografica impegnata nella produzione del film “Niente può fermarci”, per la regia di Luigi Cecinelli e distribuito da Rai Cinema 01.
Si tratta di una commedia che racconta il viaggio di formazione di 4 ragazzi “particolari” verso l’affermazione di se stessi e l’accettazione delle proprie differenze. Un divertente e spettacolare percorso che, attraverso l’Italia, la campagna francese, la Spagna, porterà i protagonisti a Ibiza, capitale del divertimento.
La maggior parte di questi spostamenti avvengono in treno, che diventa così luogo di incontro, complicità, amicizia ed amore.
E così nel pomeriggio di venerdì prossimo la stazione Sangritana di Via Bergamo ospiterà la troupe cinematografica per girare alcune scene sul treno “Lupetto”, pronto ad accogliere il cast composto da noti ed affermati attori come
Gerard Depardieu, Vinicio Marchioni, Vincenzo Salemme, Serena Autieri, Giammarco Tognazzi, Carolina Crescentini, Eva Riccobono, Pierluigi DI Lallo, Emanuele Propizio e Lucia Ocone.
Le riprese hanno interessato anche il castello di Semivicoli.