Nasce Listube, la nuova piattaforma di informazione per sordi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3745

INTERNET. La grafica ricorda quella di youtube ma il linguaggio e l’utenza sono completamente diversi.

Si chiama Listube ed è il nuovo sito web con contenuti interattivi (notizie di cronaca dall’Italia e dal mondo, di cultura generale, curiosità di ogni genere, intrattenimento e  fiabe)  rivolto alle persone sorde di ogni età  (bambini,adolescenti e adulti). L’idea di creare un sito internet, unico nel suo genere, parte da tre studentesse del corso di interprete generico Lis all’istituto Infobasic di Pescara: Teresa Armiento di Spoltore, Andreana Cioffi  di San Salvo e Anna Maria Di Palma di Larino, unite dal desiderio di facilitare l’informazione per i sordi.

 L’accesso e la navigazione su internet per i non udenti  è infatti ancora molto difficile visti la mancanza di sottotitoli ai programmi ed i  pochi contenuti in lis (lingua italiana dei segni). Ma i risultati fanno ben sperare. Anche se ancora embrionale, il sito è già ricco di documenti.

Si spazia dalla cultura generale (Steve Jobs),curiosità (Paese ricco, energia da ortaggi, la medusa immortale), fatti di cronaca (disastro in Liguria e Toscana, Addio Simoncelli, indignados a Roma, Meredit Kercher), eventi (birrificio Grignè), alle favole musicali per i più piccoli come quella sul libro della giungla accompagnata dalle simpatiche performance delle interpreti.

E sono proprio loro, le tre interpreti ideatrici del progetto che, incoraggiate dagli insegnanti Claudio Nasuti, Annarita Giancristofaro, Selenia e Simona D’Intino, illustrano passo passo i contenuti, armate di linguaggio lis e carica emotiva.

Il sito, realizzato dal webmaster Valentino Di Camillo, è aperto ad ogni proposta ed arricchimento. Gli utenti, infatti,  possono partecipare pubblicando video di risposta o rispondendo ad un sondaggio in cui possono chiedere ciò che desiderano(più notizie sportive, di cronaca, favole per bambini, viaggi di cultura con interpreti lis).

Basta registrarsi gratuitamente e con una semplice mossa si entra a far parte attivamente del mondo web dei segni.

mb   05/11/2011 14.42