Il rosetano Ginoble "Vola" sul New York Times

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

4646

ROSETO DEGLI ABRUZZI. «They are like awesome singers (Sono cantanti impressionanti)».

Così il New York Times titola la pagina del 29 settembre scorso dedicata ai tre giovani tenori italiani della neo band “il Volo” impegnati in questi giorni in un tour negli States. Tre pagine intere in cui campeggia la foto dei cantanti (uno di loro è di Roseto degli Abruzzi) mentre cantano la versioni adattata di “O Sole Mio/Il mondo” , “Un amore così grande” con il pubblico in delirio.

Perché loro, i tre prodigi italiani, «hanno già conquistato i cuori delle teenagers americane»,come dice il NewYork Times, «totalizzando più di 600mila copie di dischi venduti nel mondo (di cui oltre 160mila negli Stati Uniti), il disco di platino in Italia e disco d'oro in tutti i paesi dove l'album è stato pubblicato». Gianluca Ginoble 16 anni e gli altri due tenori Ignazio Boschetto 17 e Piero Barone 18 sono i «baby-faced Italian teenagers (adolescenti con la faccia da bimbi)», recita il giornale statunitense, «che propongono una musica particolare: un mix tra Pavarotti ed Andrea Bocelli conservando però il look sbarbato e alla moda dei giovani di oggi». «E’ per questo che piacciono molto», dichiara alla stampa Tony Renis colui che ha scoperto i tre talenti nel 2009 mentre gareggiavano allo show “Ti Lascio una canzone” e da allora non li ha più mollati.

Ed ora le porte degli Usa sono spalancate ai tre giovani che si sono già esibiti al The “Today” al “The Tonight Show,” “Good Morning America,” “The Ellen DeGeneres Show” e al “CBS’s Early Show” ad “American Idol, Tonight Show, Wetten Dass, alla 46° edizione del “MDA Labor Day Telethon”, trasmesso in USA dal 4 al 6 di settembre per grande gioia di concittadini mamme e papà che li hanno seguiti ovunque.

«E’ stata un emozione fortissima vedere il nostro Gianluca sulle pagine del New York Times», ha dichiarato il sindaco di Roseto Enio Pavone, «il suo successo ci rende orgogliosi e ci rendiamo conto di quanto tutto questo possa rappresentare un ritorno di immagine per la città. Abbiamo seguito sempre con affetto il talento del nostro giovane concittadino e ora che il suo successo viene celebrato da uno dei maggiori quotidiani internazionali siamo davvero felici. Gianluca è un ragazzo molto semplice che crede nei valori più veri della vita».

E, visto il grande successo del trio, Il Volo ha ricevuto due nomination ai Latin Grammy Awards (gli oscar della musica latina) che si terranno il 10 novembre al Mandalay Bay South Pacific Ballroom di Las Vegas e ai quali parteciperanno artisti del calibro di Shakira, Don Omar, Pitbull e Ricky Martin.

m.b.  08/10/2011 10.18