Casa: il 45,7% delle compravendite è favorito da Internet

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

2402

VENEZIA.  Internet e' diventato uno dei veicoli piu' importanti nel mercato delle compravendite immobiliari in Italia.


 Il dato emerge dal Digital Economy Forum che si chiude oggi a Venezia, due giorni di studio sulle nuove tecnologie. In occasione del forum veneziano Casa.it (il maggior portale immobiliare in Italia con oltre 700 mila annunci e 4 milioni di utenti al mese) ha condotto uno studio, in collaborazione con Ciset-Universita' Ca' Foscari di Venezia, per identificare il reale valore del web per il mercato immobiliare italiano. Casa.it ha identificato, inoltre, la funzione primaria svolta da internet anche nel mercato dei mutui in Italia.

Dall'analisi emerge che in Italia ben il 45,7% delle compravendite residenziali fatte dalle agenzie immobiliari e' favorito dal web, generando un valore di 26 miliardi di euro. Se si considera, inoltre, il valore totale di tutte le transazioni di compravendita residenziale realizzate nel 2010, pari a circa 104 miliardi di euro e corrispondenti a 64 milioni di metri quadri venduti, il 55% del venduto deriva dalle agenzie immobiliari per un totale di circa 57,2 miliardi di euro. In particolare, il dato che emerge e' che il 45.7% di queste transazioni e' favorito da Internet, ovvero da portali immobiliari, siti web delle agenzie e local website, mentre il restante 54,3% e' composto da advertising offline e altri strumenti piu' tradizionali. Internet esercita un ruolo primario anche nel mercato dei mutui italiani: oltre 4 miliardi di euro sono stati generati solo nel 2010 favoriti dal web. Secondo i piu' recenti dati di Banca d'Italia, nel 2010 si sono chiusi, infatti, 465 mila mutui per un valore di 57 miliardi di euro, considerando un valore medio erogato per ciascun contratto di circa 124.700 euro.

Sul totale dei mutui effettuati, la percentuale generata dall'online varia, infatti, dal 7% al 10%.

«All'interno del nostro portale sono presenti 72 milioni di metri quadri in vendita pari ad un valore di 183 miliardi di euro - commenta Daniele Mancini, ad Casa.it - internet si conferma quindi un importante strumento di business, in grado di offrire alle agenzie molteplici vantaggi».

12/05/2011 16.52